MENU

29 dicembre 2011

Uncategorized · Christian Roccati

Il segreto delle montagne

Quando si è “piccoli”, si sogna di montagne e soprattutto di reami dell’immaginario, dell’onirico e del trascendente.

I “grandi” sanno… ma non rivelano… ed i fanciulli vorrebbero, ma non possono.
Dietro ogni albero c’è un folletto… uno spiritello. L’occhio degli adulti veglia e cela quel sapere che i bocia vorrebbero conoscere… quel prezioso tesoro.

Poi si diventa adulti a propria volta e si può finalmente abbattere la barriera dell’impossibile. Quasi con miscredenza si scopre a poco a poco quel mondo. C’è chi ritrova nel sapere la coscienza dell’esistenza del nulla. C’è chi invece di passo in passo ritrova un mondo magico ed infinito, ancora più grande di ciò che si aspettava.

Quale che sia la vita che si ottiene, si diventa adulti. Esser maturi significa sapere e custodire ciò che si ha imparato, con abbastanza forza da permettere a chi viene di avere i mezzi per poter esplorare a propria volta, ma senza rivelare il finale di quella magnifica storia che ognuno impara da sé. …anche perché non c’è una sola conclusione ma il “finale” è diverso per ognuno di noi ed egualmente vero e coesistente.

La vita è in parte, per gli uomini non dico giusti ma almeno veri, imparare quel “finale” e saperlo accettare.

Christian Roccati
Sito: www.christian-roccati.com
Pagina Facebook: http://www.facebook.com/pages/Christian-Roccati-Scrittore/157237931028296

Tags: