MENU

25 marzo 2011

Agenda · freeski agenda · Skitouring & Ski Alp · Dolomiti · gare · Passo San Pellegrino · Polartec Pizolada delle Dolomiti · sci alpinismo · ski alp · Trentino Alto Adige · Val di Fassa · Freestyle e Freeride · Ski · Ski Touring e Ski Alp

35^ POLARTEC PIZOLADA 27 marzo 2011 in Val di Fassa

Parlare di gare leggendarie sembra scontato, ma nello scialpinismo la “Polartec Pizolada delle Dolomiti” lo è veramente. L’atteso appuntamento di ski alp sarà al via domenica 27 marzo per la sua edizione numero 35, e gli uffici direttivi della Val di Fassa Sport Events stanno ricevendo le ultime iscrizioni prima della chiusura dei battenti, fissata per domani.

Al momento sono già 300 gli scialpinisti prenotati, e la start list lascia presagire che la sfida sportiva sarà, come sempre, avvincente. Ci sarà da tenere d’occhio senza dubbio il plurimedagliato Carlo Battel, insieme al fiemmese Riccardo Dezulian e al bellunese Alessandro Follador, il quale di certo avrà voglia di risalire sul podio, magari migliorando il terzo posto della passata edizione. A dare filo da torcere al trio ci saranno però anche altri esperti di sci e pelli di foca, come Thomas Trettel, Friedrich Mair (secondo nel 2009) e Mario Scanu (terzo nel 2007), pronti a fare del loro meglio per aggiudicarsi la vittoria. Al via ci sarà anche Davide Pierantoni, vincitore lo scorso anno della gara Junior, al debutto nella categoria Senior.

Una gara avvincente anche per il pubblico, che potrà godersi la sfida lungo i 18 km del percorso da diversi punti strategici o in zona arrivo, complice anche una giornata annunciata favorevole dal punto di vista meteorologico.

La competizione ha come fulcro Passo San Pellegrino, e il percorso presenta un piacevole ritorno al passato. Infatti, mentre lo scorso anno il via era collocato nel centro di Moena, domenica la gara sarà interamente “in quota”, con partenza alle ore 8,00 dalla stazione a valle della funivia Col Margherita (da non dimenticare che scatta l’ora legale!), la cui quota supera 1.800 metri. Il tracciato porterà gli scialpinisti a ridosso di alcuni tratti suggestivi, come il punto più alto a quota 2.805 metri di Forcella del Laghet, Forcella Vallazza o il Col Margherita.

I giovani e gli escursionisti saranno alla prova su un percorso più breve, che avrà “solo” 1.000 metri circa di dislivello, anziché 1.991 come per il percorso Senior e Master. L’arrivo, comune per tutti, è fissato al Passo San Pellegrino, che sovrasta la località di Moena e il cui nome è più che sufficiente ad evocarne la spettacolarità.

Come accennato, le iscrizioni sono aperte fino a 24 ore prima dello start della gara, e per i giovani delle categorie Cadetti (nati tra il 1994/96) e Juniores (nati tra il 1991/93) la quota sarà ridotta a 30 euro, 15 in meno di quella prevista per Senior, Master ed Escursionisti. L’iscrizione comprende, oltre alla partecipazione e ai servizi della Polartec Pizolada delle Dolomiti, anche il pasta party finale e il pacco gara griffato Polartec.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.pizolada.it dove gli organizzatori hanno anche pensato bene di ricordare ai partecipanti di non scordare il passaggio all’ora legale, in atto proprio nella notte “di vigilia” della competizione.

Tags: , , , , , , ,