MENU

12 ottobre 2011

Senza categoria · Cuneo · Marco Olmo · Scrittorincittà

Anticipazioni

Manca ancora più di un mese al suo inizio, ma vi segnalo che sarò ospite alla prossima edizione di Scrittorincittà, festival letterario che Cuneo organizza da ormai tredici anni. Per una volta, non dovrò correre ma stare seduto su una poltrona a rispondere alle domande di chi mi intervisterà e, spero, anche del pubblico presente in sala. Poiché vivo a pochi km di distanza dalla sede della manifestazione per me sarà un vero onore partecipare a questo evento.
Ecco in anteprima il tema dell’appuntamento, che si svolgerà domenica 20 novembre alle 18,30.

In montagna, lentamente e di corsa
Ci si muove dal basso verso l’alto, lungo una linea verticale, e di colpo si materializza lontana la linea dell’orizzonte. Chi conosce la montagna sa che quando questo accade allora la fatica dell’ascesa trova un senso, lo stupore si rinnova e quella che potrebbe apparire soltanto come un’esperienza fisica si trasforma improvvisamente in un’invenzione di senso. In Alpi segrete (Laterza 2011) Marco Albino Ferrari ci accompagna attraverso un itinerario che va oltre le montagne da cartolina per concentrarsi su quello straordinario “mare alpino”, in gran parte sconosciuto, nel quale è ancora possibile fare esperienza dell’epica della scoperta; Marco Olmo, a sessantatre anni compiuti, è uno dei più grandi specialisti delle corse estreme, vincitore di numerosi ultratrail e Campione del Mondo cinque anni fa nella gara di resistenza più importante e dura del mondo, l’Ultra Trail del Monte Bianco: 167 chilometri attraverso Italia Francia e Svizzera. Un incontro per pensare e sentire quell’orizzonte verticale che solo la montagna sa regalare. Modera Mario Cordero.

Tags: , ,