MENU

20 febbraio 2012

Agenda · alpinismo agenda · Ambiente e Territorio · Cult · Alba.Grop de la Mescres de Delba e Penia · Buffaure Magic Night · Canazei · Carnascer fascian · carnevale · Carnevale e folklore delle Alpi · carnevale fassano · coreografie sugli sci · evoluzioni sugli sci · experience · Folklore · Ladini · Moena · Penia · Trentino Alto Adige · Val di Fassa · Vigo di Fassa · Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Ambiente e Territorio · Cultura

"CARNASCER FASCIAN" Il carnevale invade paesi e piste da sci

Fino al 21 febbraio, in Val di Fassa il carnevale invade il cuore dei paesi ma anche le piste da sci con lo spirito irriverente che caratterizza il “Carnascèr fascian” (carnevale fassano, in ladino), con  le sue maschere guida (Lachè, Bufon e Marascons) uniche nell’arco alpino.

Lunedì 20 febbraio appuntamento in quota con la prima edizione di “Buffaure Magic Night”, alle 21.15 alla stazione d’arrivo della cabinovia che parte dal centro di Pozza (aperta per l’occasione dalle 19.30 alle 22.30; ticket: 5 euro adulti; 3 euro bimbi). Sulla distesa innevata del Buffaure si esibiscono in incredibili acrobazie, a suon di musica, i maestri di sci e snowboard della locale scuola di sci e del Val di Fassa Frestyle, indossando anche costumi di carnevale. Ma sulla neve stupiscono pure le discese e salti eseguiti da esperti in sella a mountain bike, moto da cross e motoslitte.
Una spettacolare gara di “leses da corni” (slitte con cui un tempo si trasportava il fieno e che nella forma ricordano le corna degli animali) condotte da buffissimi gruppi mascherati si svolge, sempre lunedì alle 21.00, nel cuore di Canazei, dove le strade del centro e Piaz Marconi, si trasformano in una candida pista. Al termine della competizione in maschera vin brulè e the per tutti.

Martedì grasso, infine, feste in quasi tutti i paesi e pure sui tracciati. Alle 14.30, apre le danze Moena con la sfilata di carri allegorici, che vede la curiosa partecipazione degli abitanti del rione Turchia, in abiti da sultani e odalische ricordando la leggendaria origine di questa parte del paese. Alle 14.30 corteo di carnevale, con carri e maschere, pure a Vigo di Fassa che si conclude in Piaz J.B. Massar con una golosa merenda a base di specialità ladine.

Alle 16.00 il “Grop de la Mescres de Dèlba e Penìa” scorazza per le vie di Alba esibendosi in balli della tradizione, mentre alle 20.30 a Penia rappresenta l’ultima “mascherèda” di questo carnevale. E per il gran finale si sale alle 21.00 a Pecol, località della skiarea Belvedere che si raggiunge velocemente da Canazei con la cabinovia (aperta dalle 20.15 alle 22.30; ticket andata/ritorno: adulti 5 euro; bambini 3 euro), dove i maestri di sci e snowboard della scuola Marmolada sono i protagonisti, mascherati, del “Canazei Night Show”: salti, evoluzioni, coreografie sugli sci.

Uno show appassionante che non permette distrazioni fino alla scenografica conclusione con la fiaccolata dei maestri accompagnata dall’esplosione dei fuochi d’artificio che salutano il “carnascèr”.

Info: www.fassa.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,