MENU

6 febbraio 2009

Notizie CAI

CHILDREN’S TOUR Il programma degli appuntamenti

children.JPG

Si chiamano mini-vacanze ma non si tratta di ferie brevi bensì delle sempre più diffuse formule vacanziere a cui è dedicato il Children’s Tour di Modena, in programma dal 27 al 29 marzo 2009. 

Sono i piccoli turisti ad aumentare, intesi come bambini e ragazzi in viaggio da soli, senza mamma e papà. La verità sta tutta nelle statistiche. I genitori fanno vacanze sempre più brevi – 15 giorni al massimo – e anche le famiglie sono sempre più “ristrette”, con nonni e parenti magari lontani. Ecco allora che in Italia prende piede un mercato del turismo fino a qualche anno fa relegato nell’immagine sbiadita delle vecchie “colonie estive”. Secondo l’Istat, infatti, sono proprio loro gli individui che viaggiano di più: ogni anno oltre il 60% dei bambini 0-14 anni effettua almeno una vacanza. Mini-vacanze crescono, dunque. E la richiesta di tour, villaggi, campeggi e campi scuola riservati ai soli bambini è diventata così estesa da portare alla nascita di una fiera dedicata, che si ripete ormai da 6 anni.

E’ proprio ai desideri e alle esigenze turistiche dei più piccoli che si rivolge Children’s Tour che ritorna a Modena dal  per parlare di viaggi per i più piccoli, di turismo scolastico e formato famiglia!

Moltissimi gli appuntamenti da non perdere e i padiglioni da visitare:

CONI, CSI e UISP proporranno programmi distinti per numerosi “sport camp” da trascorrere in montagna, al mare o nei parchi, dove i bambini possono misurarsi con le attività sportive, con se stessi e con gli altri. Attraverso il tennis, la pallavolo, il nuoto, il calcio i piccoli sportivi esercitano capacità motorie, percettive ed espressive, ritrovano l’entusiasmo della competizione e, allo stesso tempo, consolidano i rapporti sociali.Presso la fiera saranno inoltre presenti degli spazi appositamente dedicati alla pratica sportiva. Grazie alla collaborazione del CSI, si alternano gare di mini volley, mini calcetto, mini basket e beach tennis, ma anche esibizioni di ginnastica ritmica e lotta greco romana. E sull’onda delle recenti olimpiadi ci si potrà persino cimentare con la scherma.

I più piccoli avranno a disposizione un’area gioco tutta per loro dove verranno proposti numerosi laboratori creativi. Inoltre, uno “spazio tatami” (il tradizionale pavimento giapponese fatto con paglia di riso) sarà dedicato al “giocayoga”, alle attività di psicomotricità ed alla ginnastica con le mamme.

Il turismo sportivo verrà approfondito “ad hoc” grazie al workshop “Travel 4 Sport”, un imperdibile appuntamento professionale per quegli operatori turistici che offrono pacchetti in cui si coniugano lo sport ed il turismo. Le società sportive rappresentano un target molto forte e dinamico, che movimenta ogni anno decine di migliaia di persone (sportivi, allenatori, famiglie), specialmente nei periodi di bassa e media stagione. Un business di tutto rilievo, che raramente subisce flessioni legate all’andamento del mercato turistico generale perché costituito da persone molto motivate ed appassionate.
Il workshop “Travel 4 Sport” è quindi stato ideato proprio per favorire l’incontro fra le società sportive che organizzano soggiorni, raduni, ritiri, gare, camp e stage di allenamento per ragazzi e operatori turistici specializzati nell’ospitalità per sportivi. L’appuntamento è per sabato 28 marzo dalle 10.00 alle 13.30.

Ma le novità del Children’s Tour non finiscono qui!

Sempre nella giornata di sabato 28 marzo, alle ore 16.00 l’Osservatorio Nazionale terrà infatti, un importante incontro durante il quale presenterà dei dati statistici grazie ai quali si traccerà il profilo del giovane viaggiatore e se ne definiranno tendenze ed esigenze. Infine, si descriveranno le più efficaci strategie tese allo sviluppo del settore del turismo 0-14. Per i genitori l’incontro rappresenterà l’opportunità di avvicinare un’offerta su misura mentre, per gli operatori del settore, una reale occasione di confronto e di verifica delle esperienze più avanzate.

In esposizione ai padiglioni della fiera le destinazioni turistico-sportive di tutta Italia presenteranno al pubblico le offerte vacanze per la prossima stagione ed i servizi più innovativi sviluppati sulle esigenze dei baby viaggiatori. Infine, all’interno dell’esposizione, mamma e papà potranno trovare una nuovissima area dedicata ai siti e ai portali del mondo junior per parlare di viaggi, sport, eventi, educazione e salute

La manifestazione è, quindi, il posto ideale per informarsi e pianificare la formula vacanza migliore: divertente ed educativa per i bimbi, rilassante per mamma e papà.

Children’s Tour è organizzato grazie al patrocinio di Regione Emilia Romagna, Provincia, Comune e Camera di Commercio di Modena, FederParchi, C.A.I. , e realizzato con la collaborazione di Ascom ConfCommercio, UISP, CSI e CONI di Modena. Sponsor e partner della manifestazione sono Banca Popolare dell’Emilia Romagna, RadioBruno, Marco Polo.Il padiglione fieristico sarà aperto al pubblico il venerdì, sabato e la domenica dalle 10.00 – 20.00.

Leggi il programma completo dell’iniziativa.

Per maggiori informazioni:
Studio lobo

tel. 0522/631042

Ufficio Stampa
MediaMente Comunicazione

059.347027
stampa@contestoweb.com