MENU

10 novembre 2009

Ambiente · Convegni · Eventi · in evidenza · Ambiente e Territorio

DOLOMITI, PAESAGGIO E VIVIBILITA’ IN UN BENE UNESCO. Il seminario a Trento, venerdì 13 novembre

Fonte: Wikimedia CommonsVenerdì 13 novembre, a partire dalle ore 09.15,  si svolgerà in Sala Depero nel Palazzo della Provincia autonoma di Trento, in Piazza Dante,  il convegno Dolomiti, Paesaggio e vivibilità in un Bene Unescovoluto dall’assessore agli Enti locali Mauro Gilmozzi per proporre una riflessione condivisa sul significato di gestione di un Bene patrimonio dell’Umanità. Obiettivo del seminario è infatti quello di favorire una partecipazione consapevole alle responsabilità di gestione di un Bene patrimonio dell’Umanità.

L’incontro pone alla riflessione di tutti i soggetti che vivono nel territorio l’importanza della formazione e dell’educazione per una gestione consapevole del Bene. Ad aprire i lavori alle 09.15 di venerdì 13 novembre il presidente della Provincia Lorenzo Dellai e lo stesso assessore Mauro Gilmozzi.

Sono due le sessioni del convegno Dolomiti, Paesaggio e vivibilità in un Bene Unescorivolto a tutti i soggetti del territorio e in particolare agli amministratori, operatori dei parchi e dei musei, istituzioni scolastiche, soggetti di promozione turistica, associazioni ambientalistiche e culturali e ai responsabili delle altre 4 province su cui insistono le Dolomiti.

“Per la cultura e il governo del paesaggio” è il titolo della sessione del mattino e quattro sono le riflessioni proposte da Ugo Morelli della Scuola di governo del territorio e del paesaggio, da Engelbert Ruoss dell’ufficio regionale Unesco per la scienza e la cultura in Europa, da Massimo Venturi Ferriolo del Politecnico di Milano e da Giuseppe Scaglione dell’Università di Trento.

La sessione pomeridiana “Progettazione e formazione per il paesaggio come spazio di vita” ha invece in calendario gli interventi di Matteo Caroli dell’Università Luiss di Roma, di Gian Piero Quaglino dell’Università di Torino, di Beat Ruppen della Fondazione Jungfrau/Aletsch (altro Bene naturale Unesco) e di Cesare Micheletti consulente per la candidatura del progetto Dolomiti Unesco.

Due i moderatori per le sessioni: al mattino Franco De Battaglia, al pomeriggio Gianpaolo Carbonetto. Il seminario è promosso dall’assessorato all’Urbanistica in collaborazione con Trentino School of Management.