MENU

22 luglio 2014

Ambiente e Territorio · Chef e Gourmet · Festival ed eventi enogastronomici · Mountain Taste · Prodotti tipici · Regioni · Trentino Alto Adige · Ambiente e Territorio · Canazei · chef in montagna · enogastronomia · eventi enogastronomici · experience · Fassa fuori Menù · foreste fassane · montagna · Val di Fassa · Vigo · Ambiente e Territorio · Italia · Trentino Alto Adige · Chef · Eventi Enogastronomici · Prodotti Tipici

FASSA FUORI MENÙ. Il 30 luglio, chef blasonati nel bosco

Fassa fuori Menù

Fassa fuori Menù

FASSA FUORI MENU’: SECONDA TAPPA DELLA KERMESSE ENO-GASTRONOMICA NEI BOSCHI DI VIGO

Dopo il successo dello “show cooking d’inaugurazione”, il 4 luglio scorso in Piaz Marconi a Canazei, gli chef dell’innovativo “Fassa Fuori Menù”, il 30 luglio, danno appuntamento sul “sentiero goloso” nei boschi di Vigo per una performance culinaria che si accende dell’atmosfera, dei profumi e dei sapori delle foreste fassane.

La rassegna, che invita a conoscere e degustare la gastronomia ladina tra le insolite cornici dei centri dei borghi, di pascoli e distese boschive della valle, per il secondo evento propone un’escursione gastronomica in compagnia di esperti del territorio e naturalisti con partenza, a gruppi, da Vigo.

IL SENTIERO GOLOSO

La passeggiata, lungo un itinerario di quasi 3 km, vede una prima breve sosta all’antica chiesa di Santa Giuliana, dopodiché ci si addentra nel bosco, dove le guide raccontano caratteristiche e curiosità su flora e fauna valligiane. Passo dopo passo, si raggiungono cinque oasi gastronomiche, dove gli chef propongono la degustazione di piatti della cucina fassana, rivisitati con creatività.

Fassa fuori Menù

Fassa fuori Menù

Accanto ai cuochi, anche alcuni produttori locali che forniscono gli alimenti del territorio utilizzati nelle ricette. In particolare, assieme allo chef stellato Stefano Ghetta (L Chimpl da Tamion, Vigo) c’è l’apicoltore Dario Sommavilla, col suo miele, e “La Cianeva da la Sgnapa” con la grappa, insieme con Paolo Pellegrin (Active Hotel Olympic,Vigo) la Macelleria Pellegrin con i salumi, assieme a Nicola Vian (El Filò, Pozza) l’azienda agricola Masc Aloch con le uova biologiche, invece con Moreno Valentini (Hotel Astoria, Canazei) il Caseificio Sociale Val di Fassa e i formaggi d’eccellenza, infine con Alessandro Iori (Hotel Rita, Canazei) l’azienda “Soreje” con le verdure coltivate secondo i principi dell’agricoltura biodinamica. Abbinati, poi, a ogni piatto una tisana, un infuso o uno sciroppo dell’azienda “Fiores”

PROSSIMI APPUNTAMENTI

A “Fassa Fuori Menù” partecipano anche lo chef stellato Paolo Donei (Malga Panna, Moena), Martino Rossi (Rifugio Fuchiade, Passo S. Pellegrino), Rudi Flaim e il sommelier Roberto Anesi (El Pael, Canazei), Paolo Naccari (La Montanara, Canazei) e Renato Prandi (Snow Thrill, Passo S. Pellegrino) che, dopo l’inaugurazione, si ritrovano, con le loro ricette ricercate, nei prossimi appuntamenti della rassegna: “picnic gourmet”, escursione guidata con ristoro
finale il 28 agosto nelle radure di Colvere sull’Alpe Lusia, e la “cena di gala” a bordo piscina, il 14 settembre nell’affascinante atmosfera del “Dòlaondes”, nuovo centro acquatico di Canazei.

Per ulteriori informazioni, quote di partecipazione e iscrizioni: www.fassa.com

Tags: , , , , , , , , , ,