MENU

2 settembre 2008

Alpinismo e Spedizioni · Ambiente · Climbing · Eventi · Notizie CAI · Alpinismo e Spedizioni · Climbing · Vertical · Ambiente e Territorio

Il CAI su RAI UNO Il Presidente generale Annibale Salsa ospite di UnoMattina Estate

RaiDopo l’intervista al Presidente Generale del CAI Annibale Salsa sulla sicurezza in montagna trasmessa il 6 Agosto 2008 da Radio Vaticana, il Club Alpino Italiano è stato ospite in due puntate di Uno Mattina Estate 2008, il programma quotidiano di attualità e informazione condotto da Veronica Maya in onda dalle ore 6.45 in diretta su Rai Uno.

Sono giunti a Roma il 13 Agosto 2008, invitati presso gli studi Rai di Saxa Rubra, il Coordinatore Nazionale per la Comunicazione e Promozione Eventi del CAI, Vinicio Vatteroni e il Componente della “task force” per la Comunicazione Luca Calzolari il quale, in rappresentanza del Presidente Generale, è stato intervistato.

Il tema della puntata, legato all’attualità dei recenti incidenti mortali avvenuti in Himalaya, si è sviluppato proprio da quegli avvenimenti per riflettere su come far fronte ai rischi e ai pericoli connessi all’andare per montagna.

Ospiti della puntata, oltre al rappresentante del CAI, vi erano in collegamento diretto gli alpinisti Silvio Mondinelli, Maurizio Gallo e Marco Confortola. Oltre agli ospiti in diretta, gli spettatori hanno potuto vedere e ascoltare una toccante intervista registrata alla moglie dell’alpinista scomparso Karl Unterkircher.

Rispondendo alle domande di Veronica Maya, Calzolari ha esemplificato la distinzione tra rischio, che è in massima parte prevedibile, e pericolo, appartenente alla sfera dell’imponderabile. Il CAI – ha continuato Calzolari rispondendo alla conduttrice – in primo luogo educa al senso del limite ed inoltre, grazie all’opera di prevenzione svolta dal Sodalizio, svolge altre due attività: la formazione alla montagna e ai suoi rischi e l’informazione a tutto tondo sulla sicurezza.

Secondo i dati forniti dalla Rai, la trasmissione è stata seguita da “un milione e centomila” telespettatori.

Altro evento televisivo si è realkizzato il 18 agosto 2008 quando il Presidente Generale Annibale Salsa, Vinicio Vatteroni e Luca Calzolari sono giunti a Roma, presso gli studi Rai di Saxa Rubra.

Uno Mattina Estate 2008 ha voluto approfondire l’argomento rischi e pericoli in montagna dedicando uno spazio importante al CAI e al suo Presidente. Ospite della puntata Annibale Salsa intervistato dalla conduttrice Veronica Maya nella trasmissione dal tema “Montagna: viviamola in sicurezza” (visibile al seguente link).

In quell’occasione A. Salsa ha evidenziato con estrema chiarezza, grazie anche all’ausilio dei dati forniti dal Soccorso alpino e speleologico del CAI, come sia significativamente basso il numero di Soci CAI ricorsi al soccorso alpino (224 su 6672 nell’anno 2007). Inoltre, ribadendo il ruolo del Sodalizio nella prevenzione, ha sottolineato che chi vuole iniziare a frequentare in sicurezza la montagna trova nel CAI il riferimento naturale.

Fornendo agli spettatori una serie di consigli pratici su come affrontare la montagna, il Presidente Generale ha concluso evidenziando il ruolo e la funzione degli Accompagnatori del CAI e delle Guide Alpine, e su richiesta della conduttrice, quando è bene affidarsi ad essi.

Il dietro le quinte ha riservato una piacevole sorpresa: un tecnico RAI, socio CAI, ha fatto i complimenti al Presidente Generale e sottolineato l’importanza di questi momenti di comunicazione sull’attività del CAI e sul tema della sicurezza in montagna.
Sempre secondo i dati forniti dalla Rai, hanno seguito la trasmissione “un milione e cinquecentomila” telespettatori.

Vinicio Vatteroni
Luca Calzolari

  • Approvo in pieno ciò che ha detto Maurizio Gallo a proposito degli incidenti in montagna facendo un “vero” riferimento ai processi mediatici.
    La montagna può essere di tutti!!!
    Finiamola con questi processi a volte inutili e a volte finti.