MENU

25 febbraio 2007

Cult · Interviste · Cultura

IL “GIOCO PROFONDO” DELLA MONTAGNA Audiointervista al prof. Walter Gerbino

Monte Bianco da Chamonix - Fonte: WikipediaWalter Gerbino è professore e preside della Facoltà di Psicologia dell’Università di Trieste, oltre che ppassionato praticante di montagna e istruttore di scialpinismo per la sezione CAI "XXX Ottobre". L’ho conosciuto a Trieste in occasione del convegno "Alpinismo, sentimento e tecnica" di cui è stato uno dei relatori: proprio la sua relazione – sugli elementi fondanti l’esperienza alpinistica dal punto di vista emozionale e psicologico – mi ha dato lo spunto per tornare a trovarlo in università a distanza di circa un mese e intervistarlo. In particolare, siamo ritornati a considerare più da vicino un concetto con il quale la sua relazione si chiudeva, ovvero l’invito a preservare la montagna non solo come ambiente naturale ma anche come dimensione in cui può avere luogo un "gioco profondo" necessario all’equilibrio interiore dell’uomo moderno.

Intervista al prof. Walter Gerbino (parte 1) >   [audio:Gerbino220207a.mp3] 

Intervista al prof. Walter Gerbino (parte 2) >   [audio:Gerbino220207b.mp3]

Intervista di Andrea Bianchi.
© Etymo gmbh-srl.