MENU

7 settembre 2013

Boulder · Climbing · action · Andràs Szijàrto · Arco · arrampicata sportiva · Boulder · Climbing · competizioni · Frances Brown · Giulia Poggioli · International Paraclimbing Cup · Lorenzo Major · Mathieu Besnard · Matteo Stefani · Rock Master Festival · Simone Salvagnini · Trentino Alto Adige · Urko Carmona Barandiaran · Boulder · Climbing · Vertical

"INTERNATIONAL PARACLIMBING CUP 2013" I Vincitori

Ieri, alla 27^ edizione del Rock Master ha avuto luogo l’emozionante International Paraclimbing Cup con 32 atleti diversamente abili, provenienti da 10 nazioni (Francia, Georgia, Germania, India, Regno Unito, Romania, Russia, Spagna, Ungheria e Italia).

Tutti hanno affrontato le difficili vie tracciate sulle pareti del Climbing Stadium. Ecco i vincitori: Lorenzo Major (categoria Men Seating), Simone Salvagnini (categoria Men visual impairment B2), Matteo Stefani (categoria Men visual impairment B1), Mathieu Besnard (categoria Men Neurological Disability A), Andràs Szijàrtò (categoria Men Physical Disibility B), Urko Carmona Barandiaran (categoria Men amputee le PD), Frances Brown (categoria Woman Neurological Physical Disability A), Giulia Poggioli (Woman visual impairment B2).

Sempre nella giornata di ieri, si sono tenute anche le qualifiche maschili e femminili che hanno stabilito i climbers che accederanno alle finali Boulder: impressionante la prima posizione dell’australiano Christopher Weeb-Parsons che ad un ritmo incredibile ha risolto al primo colpo tutti i boulder, ad eccezione di un unico blocco chiuso al secondo tentativo (tutti i qualificati)

Oggi, si disputano le finali Lead e la Coppa del Mondo di Speed, mentre domani, domenica 8 settembre, andranno in scena le finali Boulder e la gara di Duello (queste due ultime competizioni saranno oggetto della diretta di Rai Sport 1 a partire dalle ore 14.30 di domenica).

Info: www.rockmasterfestival.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,