MENU

10 settembre 2015

in evidenza · Skitouring & Ski Alp · action · circuito Crazy SkiAlp Tour · La Pitturina Ski Race · scialpinismo · Val Comelico · Vertical Monte Spina · Ski · Ski Touring e Ski Alp

LA PITTURINA SKI RACE. Val Comelico (BL), 24 gennaio 2016

Arch. La Pitturina Ski Race. Fonte: Areaphoto

Arch. La Pitturina Ski Race. Fonte: Areaphoto

LA PITTURINA SKI RACE 2016 SI CORRE IL 24 GENNAIO. LA SCIALPINISTICA SARÀ INSERITA NEL CIRCUITO CRAZY SKIALP TOUR

Sulle cime più alte della Val Comelico in questi giorni è caduta la prima neve, segnando in modo chiaro e preciso la fine dell’estate. Con l’aria più fredda e quella caratteristica luce autunnale per i membri dello Spiquy Team, coordinati da Michele Festini Purlan, è facile pensare alla programmazione del lavoro in vista dell’ottava edizione de La Pitturina Ski Race, gara di scialpinismo a tecnica classica, che si disputerà domenica 24 gennaio.

«Dopo la pausa estiva – ha detto Michele Festini Purlan – abbiamo iniziato a lavorare per la prossima edizione della Pitturina, in pratica anche nei mesi più caldi non abbiamo mai smesso di ragionare per dare forma al programma del prossimo anno, ma adesso è il momento di fare sul serio. Anche nel 2016 la manifestazione sarà collegata al ricordo della Grande Guerra, infatti sarà riproposto il pacco gara a “Km Zero”, ma se lo scorso anno il tema era il territorio per questa edizione l’argomento trattato sarà la nostra gente, “i montanari…della guerra”».

«Per quanto riguarda il programma del weekend dedicato alla Pitturina – ha continuato Festini Purlan – abbiamo confermato per venerdì 22 gennaio il Vertical Monte Spina, la gara in notturna con partenza da Casamazzagno e arrivo, dopo 800 metri di dislivello positivo, al Monte Spina. La formula della gara è semplice e sarà aperta a tutti, non solo scialpinisti e ciaspaioli, ma anche tutti coloro che vogliano salire a piedi sulla cima del Monte Spina».

«Sabato, –
ha concluso il presidente dello Spiquy Team – si entrà nel vivo del programma con l’accreditamento degli atleti e la serata dedicata alla Montagna. Siamo in contatto con un ospite importante che racconterà la sua esperienza, ma non possiamo ancora definire i dettagli.
Domenica si correrà sul classico tracciato della Pitturina Ski race con un dislivello positivo di 1800 metri. La novità del 2016 è stata l’entrata della Pitturina nel calendario del circuito Crazy SkiAlp Tour. Come manifestazione collaterale andremo a riproporre “io c’ero a km zero”, un raduno per seguire e festeggiare il passaggio degli atleti impegnati nella gara. A gennaio nella parte bassa del tracciato ci saranno le FatBike che agevoleranno lo spostamento degli appassionati, soprattutto perché saranno dei modelli elettrici!».

 

Tags: , , , , ,