MENU

27 ottobre 2011

Agenda · Mountain Bike · mountain bike agenda · action · Anna Oberparleiter · ASD Lugagnano Off Road · Campionati Italiani XCO · Campionato Italiano Cross Country · Dario Acquaroli · Eva Lechner · Gerhard Kerschbaumer · Gunn-Rita Dahle Flesjaa · Hubert Pallhuber · Julia Innerhofer · Lorenzo Samparisi · Luciano Vespari · Lugagnano Val d'Arda · Marco Aurelio Fontana · Martin Gujan · Matteo Olivotto · Mountain Bike · Paola Maniago · Piacenza · Ralph Naef · Scott Valdarda Bike · Serena Calvetti · Val di Peio · Valentina Salvagni · Veronica Sala · Altri · Mountain Bike

LA "SCOTT VALDARDA BIKE" SARA' TRICOLORE Dal 20 al 22 luglio 2012 – Lugagnano Val d’Arda

A Lugagnano Val d’Arda, in provincia di Piacenza, batte sempre forte il cuore per gli sport outdoor e soprattutto per la mountain bike. In autunno, si sa, le bici vengono parcheggiate nelle cantine e nelle soffitte, ma la testa continua a correre verso la stagione successiva, che per il team della ASD Lugagnano Off Road guidato da Luciano Vespari significherà Campionato Italiano Cross Country 2012.

Dal 20 al 22 luglio prossimi, infatti, gli sterrati sulle colline piacentine saranno teatro di un evento che porterà la crème della mtb nostrana a regalare uno spettacolo sportivo assoluto. L’ultra ventennale storia della Scott Valdarda Bike – è questo il nome ufficiale dell’evento – parla di una “prima volta” dei campionati tricolori nel 2000, quando i lombardi Dario Acquaroli e Veronica Sala indossarono la maglia di vincitore.

Da allora, la gara piacentina è stata Campionato Italiano Marathon nel 2005 e per otto volte prova degli Internazionali d’Italia FCI, l’ultima delle quali lo scorso maggio, quando ha accolto al via fuoriclasse di calibro internazionale come Ralph Naef, Marco Aurelio Fontana, Martin Gujan, Gunn-Rita Dahle Flesjaa, Eva Lechner ed Anna Oberparleiter, vale a dire i podi delle prove maschile e femminile.

Le prime novità dell’edizione 2012 della Scott Valdarda Bike riguardano il percorso di gara, in questi giorni supervisionato dal tecnico della Nazionale Hubert Pallhuber che lo ha definito brillante, nervoso e tecnico al punto giusto, con inversioni e cambi di ritmo a prova di biker. D’altra parte, trattasi di prova di Campionato Italiano e quindi non si scherza. Partenza e arrivo saranno nuovamente collocati in centro paese per favorire un grande afflusso di pubblico, da sempre il benvenuto negli eventi off road organizzati da Vespari e soci. Il tracciato sarà quello collaudato, ma con tratti invertiti come senso di marcia, proprio su suggerimento dell’ex campione del mondo Pallhuber.

Il programma definitivo della manifestazione è in fase di ultimi aggiustamenti, tuttavia sono già confermate le prove di categoria master (sabato 21 luglio), seguite da elite, junior, Under 23 e tutte le femminili (domenica 22 luglio).

Per ciò che concerne la Scott Valdarda Bike 2012, risulta decisamente prematuro ora parlare di pronostici, tuttavia si può fare un salto con la memoria all’ultima edizione dei Campionati Italiani XCO, andati in scena nella trentina Val di Peio lo scorso luglio. Fra le bikers si sono aggiudicate la vittoria l’elite Eva Lechner, già campionessa italiana nel 2010, Serena Calvetti (Under23), che come la Lechner ha confermato il titolo, e la junior Julia Innerhofer, grande promessa del fuoristrada italiano.

Anche Valentina Salvagni (Elite-sportwoman) e Paola Maniago (Masterwoman) hanno bissato il successo 2010, così come l’elite Marco Aurelio Fontana, piacentino d’adozione, che in quel di Lugagnano sarà padrone di casa d’eccezione anche il prossimo anno. Gerhard Kerschbaumer, quest’anno dominatore della Coppa del Mondo Under 23 e vincitore del titolo continentale, non ha avuto troppe difficoltà a far suo anche il titolo tricolore, così come lo junior Matteo Olivotto che tuttavia ha rischiato un rientro sul finale del principale antagonista Lorenzo Samparisi.

Nelle categorie Master, i tricolori 2011 sono stati Marco Cellini (Elite Sport), Mirco Balducci (M1), Marco Minucci (M2), Carlo Manfredi Zaglio (M3), Valter Manzoni (M4), Natale Bettineschi (M5) e Roberto Viviani (M6).
La storia della ASD Lugagnano Off Road legge oltre 20 anni di successi e grandi eventi in fuori strada. L’appuntamento del prossimo luglio darà ancora maggiore lustro alla Valdarda Bike sia a livello nazionale che internazionale, e intende confermare il team di Vespari tra i primi della classe nel nostro paese.
Per il 2012, la Scott Valdarda Bike viene supportata dall’amministrazione comunale, dalla Provincia di Piacenza, dalla Comunità Montana oltre che dai main sponsors Scott, Fossati Pvc e Punto Zenith.

Info: www.lugagnanooffroad.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,