MENU

1 luglio 2009

Ambiente · Cult · Mountain Partner · Val di Fiemme · Ambiente e Territorio · Cultura

Messaggio sponsorizzato ‘INCONTRI CON IL PIANOFORTE’ Cavalese, dal 7 al 12 luglio 2009

Stefano BollaniOltre a I Suoni delle Dolomiti la Val di Fiemme celebra i suoi “alberi della musica” con un altro grande evento estivo: gli “Incontri con il Pianoforte. In occasione del 40° anniversario della fondazione dell’Associazione italiana accordatori e riparatori di pianoforti (Aiarp), la Val di Fiemme ospita infatti dal 7 al 12 luglio, a Cavalese, l’importante evento tra i cui appuntamenti compare anche l’atteso concerto di Stefano Bollani.

Bollani è tra i pochi jazzisti italiani conosciuti a livello internazionale per la sua capacità di improvvisazione. Autentico virtuoso del piano, dopo aver esordito professionalmente all’età di 15 anni, l’artista si è diplomato presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Da allora ha partecipato ad oltre 60 incisioni ed effettua concerti in tutti i maggiori festival del mondo, suonando su palchi prestigiosi quali la Scala di Milano e la Town Hall di New York e collaborando con i più grandi musicisti quali Enrico Rava, Richard Galliano, Gato Barbieri, Phil Woods, Lee Konitz, Pat Metheny, Miroslav Vitous per il settore jazz; Hector Zazou, Elliott Sharp, tra gli esponenti della sperimentazione elettroacustica; Gianmaria Testa, Elio e le storie tese, Gino Paoli, Jovanotti, Irene Grandi, Petra Magoni e tanti altri cantanti pop-rock italiani.

Artista dai molteplici interessi, Bollani vive la sua musicalità molto seriamente e allo stesso tempo con spiccato senso dell’ironia. Ogni suo concerto diventa un’esperienza sonora unica e appassionante, da vivere con la consapevolezza di trovarsi di fronte a un musicista senza barriere di linguaggio.

Ecco il programma degli Incontri con il Pianoforte 2009:

Martedì 7 luglio, Cavalese
Palacongressi – Auditorium Micheletti, ore 21.00
Concerto per archi e pianoforte
Ludus Quartet – Edoardo Bruni, pianoforte

Giovedì 9 luglio, Cavalese
Palacongressi – Auditorium Micheletti, ore 16.00
“Il pianoforte e il nuovo millennio”

Introduce Roberto Furcht, presidente Furcht pianoforti.
Modera Angelo Foletto, critico musicale del quotidiano La Repubblica e presidente dell’Associazione nazionale critici musicali.
Intervengono Vicenzo Balzani, pianista e docente del conservatorio di Milano, Ettore Borri, direttore del Conservatorio di Novara, Leonid Margarius, pianista e docente presso l’Accademia pianistica di Imola, Pier Carlo Trizio, direttore artistico del Festival pianistico internazionale Arturo Benedetti Michelangeli di Brescia, Franco Panozzo, presidente Amc music, Riccardo Risaliti, pianista, musicologo e docente presso l’Accademia pianistica di Imola, Hubert Stuppner, compositore, già presidente del Concorso Busoni, direttore del Conservatorio di Bolzano.
Palacongressi – Auditoriun Micheletti, ore 21.00
“Concerto del pianista Stefano Bollani”
Ingresso 10 euro (prevendita Apt Val di Fiemme di Cavalese, tel. 0462 241111).

Domenica 12 luglio, Castello di Fiemme
Dos Zelor, ore 11.00
“Concerto del Dante Vannelli”
in collaborazione con “I Suoni delle Dolomiti”.
Partecipazione libera e gratuita. In caso di maltempo il recupero è previsto alle ore 21.00 presso la Sala Teatro Sergio Scarian del Centro Polifunzionale di Castello di Fiemme.

Per maggiori informazioni:
ApT Val di Fiemme – Cavalese
tel. 0462 241111