MENU

25 settembre 2012

Ambiente e Territorio · Mountain Taste · Piemonte · Prodotti tipici · Regioni · Trekking · Ecomuseo della Pietra da Cantoni · enotrekking · Enotrekking del Monferrato · escursionismo enogastronomico · experience · Monferrato · MonferVinum · Piemonte · vigneti · vini · vini monferrini · Hiking e Trekking · Walking · Ambiente e Territorio · Italia · Piemonte · Prodotti Tipici

"MonferVINUM" – ENOTREKKING DEL MONFERRATO Ozzano M.to (AL), 30 settembre 2012

Dopo il successo del primo appuntamento, svoltosi a Cella Monte – prosegue ad Ozzano Monferrato (AL) l’evento “MonferVINUM – Enotrekking in Monferrato”, iniziativa promossa dall’Ecomuseo della Pietra da Cantoni, che propone facili passeggiate tra le vigne e incontri in cantina con i vini monferrini: la barbera, il grignolino…. e con i cantinieri che il Vinum lo producono, seguendo il tragitto che dalla terra, la vigna, conduce alla stanza terrena, la cantina.

Storia, paesaggio, gusto, musica, arte e piacevolezze, tra vigneti e infernot, tra filari e pietra da cantoni.

Il programma prevede:
ritrovo ore 9.30 – Piazza Vittorio Veneto, Ozzano M.to (AL). Costo: euro 10,00 a partecipante (da corrispondere alla partenza)
Le caratteristiche dei luoghi consentono lo svolgimento dell’appuntamento anche in caso di maltempo.

Ozzano Monferrato è uno splendido paese di promontorio dall’inconfondibile sagoma i cui monumenti principali svettano sulla sommità del colle: il medievale castello un tempo appartenuto a Mercurino Arborio di Gattinara, Cancelliere di Carlo V, la coeva Parrocchiale di San Salvatore, la casa Simonetti-Bonaria in cantoni e mattoni di fine 400. Dalla sottostante piazza Vittorio Veneto partirà il tour che condurrà, attraverso un breve tragitto all’interno del borgo e lungo i vigneti, alla Cascina Genevrina posta al culmine di un colle, in posizione panoramica, e circondata dai suoi vigneti, coltivati dalla famiglia Zanello che accoglierà i partecipanti.
Degustazione
Ebrius: vino rosso da uve barbera, leggermente vivace, colore rosso rubino, profumo fruttato, sapore asciutto, fresco, di corpo abbinato a taglieri misti di salumi e formaggi.

Riprendendo il percorso vitato, tra letture dialettali interpretate da Elio e Roberto Botto e la fisarmonica di Francesco Bombonato che proporrà musiche della tradizione popolare piemontese, si giungerà, appena al di fuori della cinta medievale, a Cascina Mossa, di proprietà della famiglia Beccaria. Tradizione e innovazione sono i concetti chiave che animano la filosofia dell’azienda e che permettono di ottenere vini di elevata tipicità, frutto di una sapiente cultura vitivinicola tramandata di padre in figlio: Grignolino, Barbera, Freisa, Malvasia, Arneis.
Degustazione
Grignò: Grignolino del Monferrato Casalese DOC rosso rubino tenue, profumo delicato e intenso di pepe bianco ed erbe aromatiche, con sottofondo di mora. Sapore asciutto, lievemente tannico e ammandorlato. Abbinato a frittatine ai profumi dell’orto.

Ritornati in paese ultima tappa presso la Botteghina di Francesco per assaggiare i Biciolan, biscotti d’antica tradizione ozzanese.

Al termine, previa prenotazione, è possibile fermarsi per il pranzo, proposto dalla Botteghina di Francesco, al costo di 15,00 euro.

Menu

• antipasti
Friciulin della nonna Maria
Quiche Lorraine ai profumi dell’orto

• primo
Risotto alla boscaiola

• secondo
Rollè di carni bianche con Ratatuija

• dolce
Torta di pere e cioccolato ai due zabaioni

Per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione presso: Ecomuseo della Pietra da Cantoni
via Barbano Dante, 30 – 15034 Cella Monte (AL) – tel. 0142.488161 – fax 0142.489962 – cell. 3349353462 – e-mail info@ecomuseopietracantoni.it

Info: www.ecomuseopietracantoni.it

Tags: , , , , , , , , , ,