MENU

25 febbraio 2019

Ciaspole · Walking · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Piemonte

Marco Valagussa e Giulia Saggin vincono “La Traccia Bianca 2019”

La Traccia Bianca 2019: Marco Valagussa. Foto: Camocardi

Quasi 850 gli atleti al via della spettacolare corsa con le ciaspole dell’Alpe Devero

Un sole caldo e quasi primaverile ha accompagnato gli atleti della 14^ edizione de La Traccia Bianca,  in gara con le ciaspole nello splendido scenario dell’Alpe Devero.

Non è stato possibile passare sul Lago di Devero, ma il percorso è stato comunque ricco di altri scorci suggestivi.

Tra gli uomini ha vinto Marco Valagussa, che ha coperto il percorso di circa 7,9 km in 36’37”; l’atleta della ASD Caddese Monique Girod ha preceduto di 13” un atleta del calibro di Mauro Bernardini (Avis Ossolana), arrivato senza una ciaspola, e di 22” Michele Fantoli (ASD Caddese Monique Girod).

La Traccia Bianca 2019: Giulia Saggin. Foto: Camocardi

In ambito femminile, rispettati i pronostici: assente la plurivincitrice Manuela Brizio, Giulia Saggin, al debutto in una gara con le ciaspole, ha dominato andando a vincere con il tempo di 44’19”; a ben 3’44” è giunta Chiara Cerlini (GS Bognanco), già altre volte  sul podio de La Traccia Bianca. Terza posizione per  Nicoletta Rossetti (9’19”).