MENU

6 dicembre 2017

Cultura · Alpi Centrali · Aree Montane · Italia · Lombardia

Al via il Brescia Winter Film 2017!

immagine dal film “Sami Blood”

Tutto pronto al Cinema Nuovo Eden. Giovedì 7 dicembre,  apertura porte alle ore 20.00 per l’aperitivo montanino e l’incontro con gli ospiti. A seguire, le proiezioni

Apre domani l’edizione 2017 di Brescia Winter Film, la raffinata rassegna di film di montagna organizzata dall’associazione Gente di Montagna, che ogni anno porta a Brescia il meglio del cinema outdoor internazionale.

Il film di apertura sarà Sami Blood di Amanda Kernell, con Lene Cecilia Sparrok, Maj-Doris Rimpi, Olle Sarri, Hanna Alström, Malin Crépin.

La trama propone la storia di una 14enne, Elle Marja,  una ragazzina innocente della comunità Sami, i “nativi” dell’estremo nord svedese. Esposta al razzismo coloniale degli anni ’30 e alla certificazione della razza a cui è sottoposta a scuola, la ragazza sogna una vita diversa in cui non doversi sentire ogni volta ‘diversa’. Per ottenerla dovrà però tagliare ogni ponte con la sua famiglia, con la cultura della sua gente e diventare un’altra. Tanti anni dopo Elle Marja ritorna alla sua terra d’origine.
Anche quest’anno, tra i tanti film in programma, è stato deciso, grazie alla collaborazione dello staff del Nuovo Eden, di presentare un film di finzione che rientra ampiamente nel perimetro delle nostre tematiche.

Aprirà anche la mostra fotografica Il Popolo del freddo del fotografo bresciano Andrea Zampatti

Fotografo professionista dal 2011, Andrea Zampatti è vincitore di numerosi concorsi fotografici a livello nazionale e internazionale. Si è dedicato inizialmente alle montagne italiane per poi dedicarsi alle terre fredde del Mondo, con una particolare dedizione e passione verso il Grande Nord europeo.
Sarà presso il Nuovo Eden, per tutta la durata del BWF, con una mostra fotografica dedicata alle foreste, alle montagne e ai loro abitanti. Un breve viaggio delle Alpi al Circolo Polare Artico attraverso paesaggi incontaminati e gli animali che coraggiosamente li popolano.
Il Popolo del freddo è un invito alla lentezza, al guardarsi attorno, al fermarsi ad ascoltare,al non avere una meta.
Zampatti sarà presente, come ospite d’onore del Festival, giovedì 14 dicembre.