MENU

10 maggio 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Attese nel weekend le vette di Lhotse, Dhaulagiri e Langtang Lirung

Lhotse. Foto: Mingma Gyalje Sherpa/facebook

Odore di successi sugli Ottomila, e non solo, nel fine settimana… meteo permettendo

Everest, Lhotse, Dhaulagiri, Makalu,  Kangchenjunga, Cho Oyu o Shisha Pangma: ovunque ci si aspetta una finestra di bel tempo da tre a quattro giorni, con venti moderati da domenica sopra gli 8000 metri, anche se si prevede neve.

Mingma Gyalje Sherpa, capo dell’agenzia nepalese “Imagine”, ha annunciato che il suo team lascerà il campo base del Lhotse oggi per tentare la vetta.

Anche sul Dhaulagiri sono previsti attacchi al vertice.

Dhaulagiri. Team Project Possible/facebook

Nirmal Purja e la sua squadra si sono prefissati l’obiettivo di raggiungere il punto più alto di 8.167 metri, nella giornata di domenica. Se il 36enne scalatore nepalese ci riuscirà, avrà conquistato il suo secondo ottomila di questa stagione dopo l’Annapurna. “Nims”, un ex soldato della brigata britannica Gurkha, intende scalare tutti e 14 gli ottomila in soli sette mesi.

Dopo il suo successo sull’Annapurna, nella prima parte del suo “Project Possible“, è stato uno dei soccorritori del malese Wui Kin Chin, morto successivamente, per i gravi congelamenti, in un ospedale di Singapore.

Dhaulagiri. Fonte: Horia Colibasanu

Anche i due rumeni Horia Colibasanu e Marius Gane insieme allo slovacco Peter Hamor stanno scalando il Dhaulagiri.

I tre  vogliono aprire una nuova via in stile alpino – vale a dire senza campi alti fissi, supporto di Sherpa e ossigeno supplementare – attraverso la Northwest Ridge ancora inviolata. ” Se il tempo migliorerà, credo che potremo raggiungere la vetta nei prossimi giorni.”, ha dichiarato Hamor. Approfondimento

Langtang Lirung, 2019: Adam Bielecki e Felix Berg. Fonte: A. Bielecki/facebook

L’alpinista polacco Adam Bielecki e il tedesco Felix Berg stanno completando il loro acclimatamento, in vista di aprire una nuova via attraverso la parete Nord-Ovest dell’Annapurna,  in stile alpino. Se le condizioni meteo lo permetteranno, intendono  raggiungere la vetta  del Langtang Lirung (7.227 metri) nel fine settimana. “Se vogliamo andare all’Annapurna (vogliamo!), questa è la proverbiale “ultima possibilità” ha postato Adam nei suoi canali social. “Tenete le dita incrociate per il tempo, il resto lo faremo da soli.”
Approfondimento