MENU

25 settembre 2020

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Piemonte

Clemente Berardo, 83 anni, per la 407esima volta in vetta al Monviso

Clemente Berardo in vetta al Monviso con Elia Lamberti. Fonte: targatocn.it

Clemente: “Ho deciso di fare per l’ultima volta questa salita. Bisogna saper dire basta. Dal 2017 non salivo più qui.”

Lunedì 16 settembre, Clemente Berardo, 83 anni,  ha compiuto la sua 407esima ascesa del Monviso.

Conosciuto come “Mente”, è salito per la prima volta  sul “Re di Pietra” a soli 7 anni. Clemente è stato anche gestore del Quintino Sella per 7 anni, negli anni ’80.

“Ho vissuto dividendomi al 50 per cento tra campagna e montagna.” – racconta Clemente al quotidiano locale targatocn.it, dopo la sua ultima scalata – “Sempre a contatto con la natura. La pianura non mi piace, il mare l’ho visto per la prima volta superati i 30 anni. E’ bello, il mare, ma non credo di esserci mai stato più di 2 giorni. Il richiamo alle alture è sempre stato in me fortissimo. E dopo un po’ dovevo tornare. Tornare a faticare.”

Clemente Berardo sul Monviso. Foto: Elia Lamberti/instagram

“Mi sono sempre trovato a mio agio nella fatica” – continua – “Credo di aver sempre faticato. Ora, però, sono saturo, le ossa cominciano a fare male. Per questo ho deciso di fare per l’ultima volta questa salita. Bisogna saper dire basta. Dal 2017 non salivo più qui. Ho avuto problemi di salute che mi hanno fatto pensare al peggio. E ora che sto meglio sono venuto a ringraziare il padre eterno per l’ultima volta. E qui ci lascio il cuore.”

Il post di Elia Lamberti dedicato a “Mente” Berardo su Instagram