MENU

20 settembre 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical

Bhagirathi IV (6.193 m): Della Bordella, De Zaiacomo e Schiera vincono l’inviolata parete Ovest

Matteo Della Bordella, Mateo De Zaiacomo e Luca Schiera il 16 settembre sull’inviolata parete Ovest del Bhagirathi IV (6.193 m), in India. Fonte: Ragni di Lecco/facebook

Le prime foto dell’impresa

I Ragni Matteo Della Bordella, Matteo De Zaiacomo e Luca Schiera ci sono riusciti. Il 16 settembre, hanno superato l’inviolata parete Ovest del Bhagirathi IV (6.193 m) nel Garwhal indiano, un’impressionante big wall verticale di 800 metri di dislivello dalla base alla vetta.

Dal sito dei Ragni di Lecco:

“Dopo il tentativo del 2015, arrestatosi sulla pericolosa fascia di scisti friabili che precede la cima, i nostri tre Ragni sono tornati sotto la parete nelle prime settimane di agosto e da allora abbiamo ricevuto ben poche notizie della loro avventura, anche a causa del divieto di utilizzo dei telefoni satellitari imposto dalle autorità militari in quella regione… Oggi il breve messaggio inviato da Teo: “Abbiamo fatto la via!”.

Il  commento di Matteo Della Bordella: “Ancora non ci credo e non potevo immaginare un finale migliore per una spedizione dura che più volte ci ha messo veramente in ginocchio.
Grazie ragazzi siete stati davvero i compagni migliori per questa grande avventura!”

Ecco le prime foto dell’impresa:

Matteo Della Bordella, Mateo De Zaiacomo e Luca Schiera il 16 settembre sull’inviolata parete Ovest del Bhagirathi IV (6.193 m), in India. Fonte: Ragni di Lecco/facebook

Matteo Della Bordella, Mateo De Zaiacomo e Luca Schiera il 16 settembre sull’inviolata parete Ovest del Bhagirathi IV (6.193 m), in India. Fonte: Ragni di Lecco/facebook

16 settembre 2019, Cima del Bhagirathi IV (6200m) alle 23, dopo la prima salita della sua parete Ovest. Foto: Matteo Della Bordella con Luca Schiera e Matteo De Zaiacomo