MENU

6 dicembre 2018

Ambiente e Territorio

EAWS, il Servizio Valanghe Europeo, cambia gli standard della Scala Europea Pericolo Valanghe

Valanga. Fonte: internet

Cambiati i nomi delle dimensioni valanghe e il testo della Scala Europea Pericolo Valanghe

L’associazione europea dei Servizi Valanghe (EAWS – European Avalanche Warning Services), ha apportato alcune modifiche all’interno della Scala Europea Pericolo Valanghe, in particolare ai nomi delle dimensioni delle valanghe.

Ecco la Nuova Scala Europea Pericolo Valanghe 2018/2019

Le dimensioni delle valanghe, sono categorizzate in cinque classi:

La classe 1 è ridenominata “Scaricamento o valanga di piccole dimensioni” (precedentemente era: “Scivolamento o scaricamento”)
La classe 2 è ridenominata “Medie valanghe” (precedentemente era: “Piccole valanghe”)
La classe 3 è ridenominata “Grandi valanghe” (precedentemente era: “Medie valanghe”)
La classe 4 è ridenominata “Valanghe di dimensioni molto grandi” (precedentemente era: “Grandi valanghe”)
La classe 5 è ridenominata “Valanghe di dimensioni estreme” (precedentemente era: “Valanghe molto grandi”).

Le modifiche sono state applicate per aumentare l’efficacia delle comunicazioni previsionali e di allerta valanghe.

Non è stata modificata l’impostazione della Scala del Pericolo Valanghe e i relativi Indici di Pericolo.

A breve sul sito Aineva verrà pubblicata una nuova Guida di interpretazione ai Bollettini “La scala di Pericolo e i Bollettini Valanghe”.

Per ulteriori informazioni, vai al documento EAWS redatto ad agosto 2018 per la stagione invernale 2018/2019. Maggiori approfondimenti