MENU

2 marzo 2020

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Ambiente e Territorio · Resto del Mondo

Emergenza Coronavirus. Il Nepal sospende temporaneamente i visti di ingresso nel paese

Everest fotografato dal Gokyo Ri, Khumbu, Nepal. Fonte: Wikipedia

Sospensione del visto all’arrivo per i cittadini di Cina, Iran, Italia, Corea del Sud e Giappone dal 7 marzo al 31 marzo

 

Dopo la rapida diffusione del Coronavirus in tutto il mondo, il governo del Nepal ha annunciato la sospensione dei visti di ingresso (rilasciati all’arrivo nel paese) per i cittadini di Cina, Iran, Italia, Corea del Sud e Giappone, dal 7 marzo al 31 marzo.

Il Ministero degli Affari Interni (MoHA) ha deciso il provvedimento dopo aver consultato il Ministero degli Affari Esteri.

La decisione arriva dopo la riunione del Consiglio dei Ministri che ha incaricato le agenzie governative, incluso il MoHA, di adottare misure preventive per arginare la diffusione del coronavirus.

L’incontro è stato presieduto dal Vice Primo Ministro e Ministro della Difesa Ishwar Pokharel.

Fonte e approfondimento

 

  • Paolo Alei

    Però va aggiunto che si tratta della sospensione dei visti all’arrivo. Gli italiani possono ottenere un visto cartaceo direttamente dai consolati in Italia. Questo può essere richiesto con la presentazione di un apposito certificato medico.

    • Staff

      Approvo

      Inviato da iPhone