MENU

8 aprile 2020

Altri · Hiking e Trekking · Mountain Bike · Nordic Walking · Walking · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Valle d'Aosta

Emergenza Covid-19. Controlli sui sentieri della Valle d’Aosta nelle festività di Pasqua

Fonte: Ansa

In 5 giorni 12 sanzioni del Sagf a escursionisti e rocciatori

Nei giorni delle festività di Pasqua ci sarà in Valle d’Aosta anche l’elicottero della guardia di finanza a sorvegliare dall’alto il rispetto del divieto di uscire di casa per limitare la diffusione del nuovo coronavirus.

Il velivolo proveniente dalla sezione aerea di Varese vigilerà su tutto il territorio e in particolare sui sentieri e sulle zone più battute dagli amanti della montagna. In raccordo con la centrale operativa delle fiamme gialle e della questura, gli operatori in elicottero “segnaleranno eventuali situazioni anomale”, spiega il generale di brigata Raffaele Ditroia, comandante regionale della guardia di finanza.

Un lavoro che nell’ultimo mese ha svolto via terra il Soccorso alpino della guardia di finanza. Solo negli ultimi cinque giorni, i militari della stazione di Entrèves (Courmayeur) hanno elevato otto sanzioni amministrative: in cinque sono stati sorpresi ad arrampicare su roccia, due a fare una escursione a piedi e un altro in mountain bike. Gli uomini della stazione di Cervinia invece hanno sanzionato una persona sorpresa in un’uscita di scialpinismo e tre impegnate in un’escursione.

Fonte