MENU

11 agosto 2020

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Valle d'Aosta

Filip Babicz e Denis Trento in cima al Monte Bianco dal Pilone centrale del Freney in un’unica spinta

Filip Babicz e Denis Trento, Monte Bianco 2020. Fonte: F. Babicz/facebook

Babicz: “In cima al Monte Bianco siamo arrivati 16 ore dopo essere partiti dal fondovalle e al punto di partenza siamo rientrati in 22 ore. Il giro completo (con discesa per la via normale italiana) è di 24km e 3400 metri di dislivello positivo”

Ad una settimana dall’ascensione in solitaria dell’Integralissima di Peuterey, il polacco Filip Babicz  ritorna sul Monte Bianco e, insieme a Denis Trento, ne realizza  la salita  attraverso il Pilone Centrale del Freney, in un’unica spinta, partendo dal fondo della Val Veny e rientrando dopo 22 ore.

Il racconto di Babicz:

“L’allettante idea di scalare il Monte Bianco per il Pilone Centrale di Frêney, una delle vie più prestigiose e cariche di storia dell’intero massiccio, in un’unica soluzione, è nata nella testa dal mio fortissimo socio Denis Trento. La sua idea era compiere una vera “one push ascent” (ascensione dall’inizio alla fine realizzata in un’unica soluzione, senza bivaccare nè ai rifugi/bivacchi, nè fuori). Quando me l’aveva proposto probabilmente sapeva già che il seme sarebbe caduto su suolo fertile. Infatti non potevo far altro che dirgli un entusiastico si!

Monte Bianco, Pilone centrale del Freney. Fonte: Filip Babicz/facebook

“Riguardo i tempi, la nostra salita è iniziata alle 22:55 del 6 agosto in fondo alla Val Veny (stesso punto che per l’Integralissima) a quota 1612m. In 4h40’ siamo arrivati al Col Eccles, per partire sulla via (dopo aver tribolato per trovare l’attacco al buio) solo 1h50’ più tardi. Il Pilone vero e proprio l’abbiamo scalato in 7,5h dopodiché ci siamo fermati sulla sua esile vetta per 45’ godendo il panorama e riposando un po’ dopo 14h in movimento. In cima al Monte Bianco siamo arrivati 16 ore dopo essere partiti dal fondovalle e al punto di partenza siamo rientrati in 22 ore. Il giro completo (con discesa per la via normale italiana) misura 24km e 3400metri di dislivello positivo”

A seguire, il video della salita al Pilone del Freney, realizzato da Denis Trento: