MENU

22 gennaio 2019

Hiking e Trekking · Walking · Resto del Mondo

Gigi Wu, “la scalatrice in bikini” star dei social, muore per ipotermia dopo una caduta

Gigi Wu. Fonte: Agi.it

La 36enne, molto popolare sui social,  postava scatti in alta quota in bikini. È morta a 1700 metri, durante un trekking nel Parco nazionale di Yushan

Gigi Wu, la 36enne molto popolare sui social per aver postato le sue foto in bikini in cima alle montagne, è stata trovata morta a 1.700 metri di altezza a Taiwan. La trekker, originaria di Taiwan, è morta dopo essere caduta in una gola durante un trekking in solitaria.

La donna era riuscita a contattare i servizi di emergenza ma il maltempo avrebbe ritardato le operazioni di soccorso, secondo quanto riportato dai media locali.

Gigi Wu. Fonte: facebook

 

Si ritiene che la donna sia morta per ipotermia.

Secondo quanto reso noto, Wu era partita da sola per un tour di più giorni nel Parco nazionale di Yushan, dove si trovano le montagne più alte di Taiwan, con cime che raggiungono quasi 4.000 metri di altezza. Wu, aveva al suo attivo molte escursioni.

Secondo il Taiwan News, il maltempo ha impedito all’ elicottero del soccorso di raggiungerla per ben tre volte. Alla fine è stata organizzata una missione di salvataggio a piedi.
Il suo corpo è stato ritrovato lunedì, a 1.700 metri di altezza.

Gigi Wu. Fonte: facebook

In un’intervista del 2018  a Focus Taiwan,  Wu aveva riferito di aver iniziato a pubblicare foto in bikini dopo aver perso una scommessa con un amico.
Il suo ultimo post su Facebook, datato 18 gennaio,  ha avuto più di 18.000 follower e la ritrae da una montagna sopra le nuvole.

Fonte