MENU

3 giugno 2020

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Gruppo Sella. E’ Karl Messavilla il 62enne precipitato nel Canalone Holzer

Karl Messavilla. Fonte: rainews.it

Il sindaco di Scena: “Un uomo con la passione per le vette, scialpinista, camminatore esperto, molto attivo anche nell’Alpenverein”

Karl Messavilla, geometra e topografo,  conoscitore di vie e della montagna, ha perso la vita proprio su un sentiero, lunedì 1 giugno in Val Lasties. Si trovava in solitaria, a 2400 metri di altitudine, sul versante trentino del Gruppo Sella, in Alta Val di Fassa. Una caduta nel Canalone Holzer gli è stata fatale.

Partito a piedi per un’escursione, alle 23, l’allarme dei famigliari che non lo avevano visto rientrare.
Ad individuare il corpo, all’alba, tra la neve e le rocce, il Soccorso Alpino che è intervenuto con il supporto dei vigili del fuoco volontari.

Messavilla, 62 anni,  era membro del direttivo dell’Alpenverein a Scena (BZ), dove abitava.

A Scena, il sindaco Alois Peter Kroell, vicino di casa di Karl Messavilla, ne ricorda l’amore per la montagna: “Un uomo con la passione per le vette, scialpinista, camminatore esperto, molto attivo anche nell’Alpenverein”.

L’uomo lascia una moglie e due figli.

Fonte e approfondimento