MENU

7 febbraio 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Invernale al K2. Arrivano i rinforzi per il team russo-kazako-kirghiso

Fonte: Spedizione russo-kazaka-kirghisa al K2, inverno 2019: Tursunali Aubakirov lavora sulla via a 6200 metri di quota

Nuovi sponsor e tre nuovi membri nel team russo-kazako-kirghiso

Il team russo-kazako-kirghiso guidato da Vassily Pivtsov ha annunciato l’ingresso di due nuovi sponsor che  supporteranno la spedizione invernale al K2, risolvendo “tutti gli impegni finanziari e rafforzando la composizione della squadra.”

Il 9 febbraio arriveranno, infatti, ad Islamabad tre alpinisti kazaki che si uniranno al team. Si tratta di Ildar Gabbasov (già nella formazione iniziale, poi rimasto a casa per i ridotti budget della spedizione), Ahat Smailov e Amaner Temirbaev.

I fondi stanziati saranno utilizzti per nuove attrezzature, medicinali, prodotti di alta qualità e ulteriori esigenze della spedizione.

K2, inverno 2019, spedizione russo-kazako-kirghisa

Ieri 6 febbraio, un gruppo formato da Pivtsov, Aubakirov, Danichkin e Abildaev è arrivato a C1, dove ha trascorso la notte. Un secondo gruppo è invece salito al Campo Base Avanzato.

Questa mattina, i due team sono rimasti nelle tende a causa del forte vento  che ha impedito loro di uscire sulla via.

Aggiornamento dell’8 febbraio:
Il primo gruppo, con a capo Vassily Pivtsov, questa mattina è partito  verso C2, mentre il secondo gruppo verso C1

Ore 13: Vassily Pivtsov ha raggiunto C2; il secondo gruppo è a circa 5600 metri di quota

Altre notizie pubblicate sulla spedizione

K2, inverno 2019: CBA team russo-kazako-kirghiso. Fonte: facebook