MENU

26 febbraio 2020

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Invernale all’Everest. Txikon e i suoi Sherpa a C2. Anche il team Breathless a C2

Invernale all’Everest 2020: Alex Txikon. Fonte: facebook

Malgrado la neve,  Alex Txikon e i suoi sherpa hanno raggiunto il Campo 2 dell’Everest

Alex Txikon e gli Sherpa del suo team, con i quali sta tentando la salita invernale dell’Everest dalla Via Normale della parete Sud, sono stati sorpresi da intense nevicate nei primi due giorni del loro tentativo al vertice. La neve caduta ha rallentato la loro marcia, tuttavia il basco e gli Sherpa verso le 16 di oggi hanno raggiunto  Campo 2, come confermato dal suo Tracker.

Txikon non ha ancora comunicato personalmente da Campo 2. Le informazioni giungono dalla sua equipe, attraverso i canali social dell’alpinista.

Al momento, non si conosce il numero di Sherpa saliti con lui  a C2. Domani, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno, il team dovrebbe raggiungere la parete del Lhotse e decidere se continuare sulla via Normale o sul percorso individuato nella precedente rotazione, a fianco del Pilastro Sud.

Posizione di Alex Txikon da tracker il 26-02-2020

Invernale all’Everest 2020. Foto: Diego Martinez. Fonte: Alex Txikon/facebook

Anche la “Breathless Winter Everest Speed Climbing 2020” di Tashi Lakpa Sherpa a Campo 2

Di seguito, la cronaca della salita a Campo 2 dell’Everest effettuata dal team  Breathless Winter Everest Speed Climbing 2020, di cui fanno parte Tashi Lakpa Sherpa (leader), Pasang Nurbu Sherpa, Ming Temba Sherpa e Halung Dorchi Sherpa)

 Giorno-2 e 3

”Iniziamo il viaggio dal campo base e raggiungiamo il campo 1, le nevicate sono iniziate dal campo 1. Raggiunto Campo 1 il 25 febbraio alle 10 del mattino, continuano le nevicate. La neve  è alta quasi 1 metro e  mezzo. Quindi dobbiamo fermarci. Il nostro piano era di raggiungere Campo 2, ma non ci siamo riusciti.

Oggi,  26 febbraio, siamo partiti alle 10:30 dal campo 1 e abbiamo raggiunto il campo 2 alle ore 16. La visibilità era inferiore ai  5 metri. L ‘ intero percorso seguito deve essere ricostruito a causa delle massicce nevicate e della ridotta visibilità rispetto a ieri.

A causa del cambiamento climatico, decideremo il nostro piano per raggiungere il Campo 4, domani 27 febbraio.

Se le previsioni meteorologiche lo permetteranno, domani inizieremo il nostro viaggio verso Campo 4 dalla mattina.”

Breathless Winter Everest Speed Climbing 2020/facebook