MENU

31 gennaio 2017

Ski · Ski Touring e Ski Alp · Karpos Ski Alp · Europa

ISMF WORLD CUP 2017: CAMBRE D’AZE E GLI AZZURRI DELLO SCIALPINISMO

Robert Antonioli. Fonte: arch. Karpos

Robert Antonioli. Fonte: arch. Karpos

COPPA DEL MONDO DI SCIALPINISMO 2017: INCREDIBILE EPILOGO A CAMBRE D’AZE

Si è conclusa la seconda tappa di Coppa del Mondo di scialpinismo, disputatasi a Cambre d’Aze il 28 e 29 gennaio, tra i Pirenei francesi, dove si è corsa una prova Individuale e una Sprint.

L’ordine di arrivo della prova Individuale dava Damiano Lenzi vincitore per 3 secondi su Kilian Jornet Bugada e 3° Matteo Eydallin. Poi una penalità a Lenzi cambia il podio…

PODIO FINALE DELLA “INDIVIDUAL RACE”

Dal testo dell’ISMF: “Alla fine della gara individuale, Damiano Lenzi è stato penalizzato dalla giuria ISMF per un’infrazione durante la gara. Dopo che i tre atleti sul podio, Burgada, Lenzi e Eydallin, non si sono presentati alla cerimonia di premiazione, ciò ha comportato una squalifica di tutte e tre gli atleti in base alle norme e al regolamento di ISMF. Successivamente, la nuova classifica vede Robert Antonioli al primo posto, Michele Boscacci al secondo e William Bon Mardion al terzo”.

La gara femminile è stata vinta dalla francese Laetitia Roux sulla connazionale Axelle Mollaret. Terza la svizzera Maude Mathys.

Damiano Lenzi. Fonte: arch. Karpos

Damiano Lenzi. Fonte: arch. Karpos

PODIO “SPRINT RACE”

Nel secondo giorno di Coppa del Mondo,  lo svizzero Iwan Arnold si aggiudica il primo gradino del podio nella “Sprint Race” davanti al compagno di nazionale Andréas Steindl. Terzo posto per l’azzurro Robert Antonioli.
Nella gara in rosa conferma della francese Laetitia Roux sulla spagnola Claudia Galicia Cotrina e la connazionale Déborah Chiarello.

Cambre d'Aze: Azzurre in allenamento. Fonte: arch. Karpos

Cambre d’Aze: Azzurre in allenamento. Fonte: arch. Karpos

 

Cambre d'Aze: Davide Magnini, Sprint Race. Fonte: arch. Karpos

Cambre d’Aze: Davide Magnini, Sprint Race. Fonte: arch. Karpos

Trusted by Champions – The suggested Team Italia Apparel Kit

 

1 – Alagna Plus Jacket
2 – Lyskamm Pant