MENU

21 novembre 2018

Ambiente e Territorio · Cultura · Insight · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige · Veneto

Nuovo Libro Fotografico: La Voce delle Dolomiti

“Camminando a passi lenti e a cuore aperto, ho imparato a percepirne la bellezza e ad ascoltarne la voce. La macchina fotografica è diventata il taccuino con cui registrare attimi ed emozioni, in un dialogo privilegiato che ogni volta si rinnova.”

Copertina del Libro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono felice di annunciare con grande gioia la pubblicazione del nuovo libro fotografico “La Voce delle Dolomiti“!

Come quando si arriva in cima a una montagna e l’occhio abbraccia l’orizzonte, l’emozione è forte e tutto il cammino percorso si riveste di profondo significato.
La “Voce delle Dolomiti” è un elegante libro fotografico che trasmette attraverso 88 spettacolari fotografie la straordinaria bellezza del paesaggio dolomitico, attraverso l’occhio di un fotografo in ascolto dei suoi messaggi preziosi.

Gli ultimi raggi di sole illuminano la Forcella Lavaredo con le Tre Cime in controluce. (clicca per ingrandire)

Il sole all’alba filtra tra le nuvole inondando di luce la Val San Pellegrino. (clicca per ingrandire)

Tre anni di lavoro e 300 giornate sul campo lassù ad ascoltare questa voce, le fotografie contenute nel libro celebrano lo splendore di attimi speciali, che diventano fonte emozionale per trasmettere forte quei valori sempre più urgenti di rispetto e protezione per l’ambiente naturale, quale “Casa Nostra” e patrimonio personale di ciascuno di noi.

La bellezza delle Dolomiti è anche fragilità, un dono di straordinaria ricchezza, gratuito e incondizionato, che abbiamo ricevuto in dote e, allo stesso tempo, una grande responsabilità.

Percepire la bellezza e ampliare la sua osservazione porta a sintonizzarsi sulle sue stesse vibrazioni, e quando ci lasciamo toccare noi vibriamo allo stesso modo. Questa energia, questo messaggio, arriva direttamente dalla Voce delle Dolomiti: un invito ad amarle e ad amare noi stessi, perché dove c’è amore, c’è rispetto.

Alla prima luce dell’alba, i profili di Sorapiss, Cinque Torri e Averau si stagliano in controluce sopra le nuvole. (clicca per ingrandire)

La Furcia dai Fers emerge immersa tra le nuvole, Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies. (clicca per ingrandire)

Questo libro è anche la mia storia, e i testi che accompagnano le immagini, impreziositi dalla prefazione di Vincenzo Torti (Presidente Generale Club Alpino Italiano) e dalla presentazione di Marcella Morandini (Direttore Fondazione Dolomiti UNESCO), raccontano momenti speciali di luce in una sorta di dialogo con l’ambiente dolomitico, e scendono in profondità attraverso riflessioni e considerazioni, anche emozionali e autobiografiche, stimolate dal contatto diretto tra Uomo e Natura.

“Voci e colori si fondono in ciascuna immagine per trasmettere una inesauribile gamma di emozioni, perché da ciascuna di esse, superata la suggestione, venga la risposta. E la risposta è quella dell’armonia con se stessi, perché possa trasformarsi in un ben essere comune, che Alessandro Gruzza, con le sue parole e, ancor più, con le immagini, ha saputo cogliere e fermare.”
Vincenzo Torti – Presidente Generale Club Alpino Italiano

“Le fotografie di Alessandro Gruzza non solo ci proiettano nell’anima del Patrimonio ma ci spingono ad una presa di coscienza sempre più urgente e non più procrastinabile: il dovere non solo di conservare quell’aspetto così attraente, così magico che da sempre attira lo sguardo ammirato e stupito del visitatore, ma anche quello di far sì che le Dolomiti restino uno spazio di vita, attivo e orientato ad una sostenibilità duratura.”
Marcella Morandini – Direttore Fondazione Dolomiti UNESCO

La delicata bellezza di una pozza ghiacciata al cospetto del gruppo delle Pale di San Martino. (clicca per ingrandire)

Arcobaleno alle pendici del Catinaccio nel cielo della Val di Fassa, con le Pale di San Martino sullo sfondo. (clicca per ingrandire)

Ordina qui la tua copia: www.lavocedelledolomiti.it

Caratteristiche del libro:
• Formato 30×24 cm (aperto 60×24 cm)
• Copertina rigida con sovraccoperta, titolo serigrafato e spessorato
• 160 pagine, 88 fotografie stampate su carta certificata FSC da 170 gr
• Immagini panoramiche interne di 100×24 cm e 80×24 cm
• Capitoli: Voce, Vita, Luce
• Fotografie e testi di Alessandro Gruzza
• Testi in italiano e inglese
• Casa editrice Munay di Alessandro Gruzza
• Patrocinio della Fondazione Dolomiti UNESCO

Nubi di diversa altitudine e velocità creano forme pittoriche sopra le Dolomiti di Brenta. (clicca per ingrandire)

Visione pittorica della catena del Latemar che si riflette nelle tonalità turchesi del lago di Carezza.(clicca per ingrandire)

Visita il sito dedicato: La Voce delle Dolomiti

Queste le prossime presentazioni in programma:
• Bressanone (BZ), 23 novembre 2018 – Teatro Don Bosco, Viale Mozart, 32 – ore 20.30
• Bolzano, 30 novembre 2018 – Centro Culturale Trevi, Via dei Cappuccini, 28 – ore 18.00
• Trento, 7 dicembre 2018 – Spazio archeologico Volksbank, Piazza Lodron, 31 – ore 20.30