MENU

1 luglio 2020

Climbing · Vertical · Resto del Mondo

Margo Hayes e Paige Claassen ripetono “Kryptonite” (9a)

The Fortress of Solitude. Foto: Matty Hong

Le due americane sono le prime donne a scalare “Kryptonite”, considerato il primo 9a degli Stati Uniti

Margo Hayes e Paige Claassen hanno ripetuto “Kryptonite”, considerato il primo 9a d’America, a The Fortress of Solitude (Colorado). Tommy Caldwell aprì la via all’età di 21 anni, nell’inverno del 1999. Da allora sono state realizzate una dozzina di ripetizioni. Quelle di Hayes e Claassen sono  le prime due salite femminili.

Quando Caldwell ne effettuò la prima salita, dichiarò in un’intervista: “Non sono sicuro che sia 9a perché non ho mai scalato nulla di così difficile prima”. Impiegò circa 20 giorni per chiudere il progetto.

Margo, 22 anni, e Paige, 30 anni, hanno all’attivo già diverse vie di nono grado. Hayes è l’unica donna che è riuscita a ripetere “la trilogia 9a+”, in cui rientrano: “La Rambla”, a Siurana; “Biographie”, a Céüse; e “Papichulo”, a Oliana. Per contro, Claassen chiude con “Kryptonite” il suo terzo 9a, che aggiunge a “Algorithm”, a Idaho e “Shadowboxing”, a Rifle.