MENU

19 luglio 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Nirmal “Nims” Purja in vetta al Gasherbrum II. E’ il suo nono 8000 in meno di tre mesi

Nirmal Nims Purja e Mingma David Sherpa al CB prima di tentare G1 e G2. Foto: Mingma David Sherpa. Fonte: THT

L’ex Gurkha, che intende salire tutte le 14 vette sopra gli 8000 metri in soli sette mesi, ha scalato con successo la tredicesima montagna più alta del mondo nella catena del Karakorum

I funzionari del campo base hanno confermato che l’ex membro delle forze speciali del Regno Unito, Nirmal “Nims” Purja,  insieme a Mingma David Sherpa e Galjen Sherpa, membri del team “Project Possible”,  ha raggiunto la vetta del Gasherbrum  II (8.035 m) ieri mattina.

“Purja, che ha trascorso 16 anni nell’esercito britannico, ha scalato con successo tre vette  in poco più tre settimane: Nanga Parbat (8.126 m), Gasherbrum  I (8.080 m) e Gasherbrum  II “, hanno riferito i funzionari, aggiungendo che l’alpinista 35enne ha completato, con la scalata di ieri, il suo nono Ottomila in meno di tre mesi

Purja ha conquistato  il Nanga Parbat il 3 luglio e il Gasherbrum  I il 15 luglio. Con la vetta del G-II di ieri ha realizzato il suo nono Ottomila in meno di tre mesi da quando ha salito l’Annapurna (23 aprile), ha detto un funzionario.

Mingma David Sherpa, che ha già scalato l’Everest sei volte, ha anche completato il suo dodicesimo  Ottomila scalando Nanga Parbat, GI e GII  (Pakistan) in questa stagione. Prima di dirigersi verso la catena del Karakorum, Sherpa aveva annunciato che avrebbe  tentato  anche il Broad Peak, sempre in questa stagione, e lo Sisha Pangma nei prossimi due mesi per completare tutte le 14 vette sopra gli 8000 metri.

Purja prevede di completare la seconda fase del suo Project Possible entro l’1 agosto. “La squadra si dirigerà presto al K2 e al Broad Peak.”

Il membro delle Forze Speciali dell’ex Regno Unito è già riuscito nella prima fase del suo ambizioso progetto  (scalare le 14 vette più alte del mondo in soli sette mesi ); il suo ultimo tentativo inizierà a settembre  quando scalerà le restanti tre vette, Manaslu, Cho Oyu e Sisha Pangma, entro novembre.

Le 9 vette raggiunte in meno di tre mesi:

Gasherbrum II – 18 luglio
Gasherbrum I – 15 luglio
Nanga Parbat – 3 luglio
Makalu – 24 maggio
Everest – 22 maggio
Lhotse – 22 maggio
Kanchenjunga – 15 maggio
Dhaulagiri – 12 maggio
Annapurna – 23 aprile

Fonte: THT