MENU

14 novembre 2017

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Nuova via sul Cerro Kishtwar per Thomas Huber, Julian Zanker e Stephan Siegrist

La nuova via di T. Huber, Stephan Siegrist e Julian Zanker sul Cerro Kishtwar. Fonte: Instagram S. Siegrist

Aperta una nuova via sulla parete Nord-Ovest

Il 14 ottobre scorso, il tedesco Thomas Huber e gli  svizzeri Julian Zanker e Stephan Siegrist hanno recentemente effettuato la prima salita di una nuova via sulla parete nord-occidentale del Cerro Kishtwar, nell’Himalaya indiano.

Il nuovo percorso è stato chiamato “Har Har Mahadev” (VII 5.11 A3+ M6). Si tratta della  quarta salita registrata di questa montagna, altra 6.155 metri.

E’ la seconda nuova via di Siegrist sulla parete nord-ovest, dopo  la prima salita di “Yoniverse” realizzata con Rob Frost, Denis Burdet e David Lama, qualche anno fa.

Partiti l’8 ottobre per il secondo tentativo, il team ha impiegato 7 giorni per raggiungere la cima, scalando a temperature rigide, fino a -20° C.

Nel loro racconto annotano: “Vale la pena ricordare che nel 1992 i britannici Andy Perkins e Brendan Murphy hanno rinunciato a 100 metri dalla vetta dopo essere stati 17 giorni sulla montagna”.

Il team al ABC sul Cerro Kishtwar. Fonte: instagram/T.Huber