MENU

14 novembre 2018

Climbing · Vertical · Resto del Mondo · Parchi del mondo

Pete Whittaker in solitaria su Half Dome ed El Capitan in 20 ore e 19 minuti

Pete Whittaker durante la ‘Big Linkup.’ © Pete Whittaker.

Il climber britannico realizza l’impresa in tempi record, senza averla mai provata prima

Pete Whittaker ha effettuato in solitaria  la doppia salita di Half Dome e di El Capitan (Yosemite) in giornata. Il climber ha completato le due salite in 20 ore e 19 minuti.

Un’impresa incredibile, considerando che il britannico, in precedenza, aveva scalato solo due volte The Nose  e una volta l’Half Dome, senza mai provare prima il collegamento delle due big wall.

Ricordiamo che nel 2016, Pete ha compiuto la prima salita in solitaria di El Capitan in meno di 24 ore (20 ore e 6 minuti), attraverso la classica via di 37 tiri “Freerider” (5.12d), che aveva salito a vista nel 2014.

“Sono riuscito a scalare in solitaria sia Half Dome che El Capitan in meno di 24 ore. Sono abbastanza soddisfatto –  ha postato il climber sui suoi canali socialCi sono stati indubbiamente difficiltà e problemi tecnici da superare, specialmente quando mi sono perso sull’Half Dome… A parte la tripletta di Alex Honnold, è la prima volta che viene fatta dopo  Dean Potter e Hans Florine? Chi lo sa! Quello che so è che è stata una bella giornata là fuori!”

P. Whittaker in Yosemite: El Cap e Half Dome in meno di 24 ore ©Pete Whittaker.

Pete Whittaker  ha iniziato a scalare l’Half Dome verso le 6:30  del 9 novembre, raggiungendo la cima dopo le  ore 11:00 del mattino. Dopo una discesa un po’ problematica, è salito nella macchina della sua ragazza (che lo attendeva alla base della parete). Mari, lo ha portato a El Cap Meadow per iniziare la seconda salita della giornata su The Nose. Pete si è messo al lavoro sulla mitica via alle 13.23 del pomeriggio ed è  arrivato in cima  alle 2:49 del mattino.

In totale, le lunghezze combinate dell’itinerario superano ~1300 metri.

Se dovessi rifarlo, penso che – organizzandomi meglio – potrei eliminare tutti i miei piccoli errori e migliorare il tempo.”

I precedenti

Anche se le prime salite  che collegano i due rilievi principali di Yosemite, in cordata e in giornata,  risalgono al 1986 (John Bachar e Peter Croft), la prima solitaria è avvenuta nell’estate del 1999. A pochi giorni di distanza e senza che uno sapesse dell’altro, Dean Potter saliva El Capitan e l’Half Dome (23 ore e 4 minuti), mentre Hans Florine lo  emulava due giorni dopo (21 ore e 3 minuti), partendo dall’Half Dome anzichè da El Cap. Poichè l’ordine seguito da Dean prevedeva 2 ore di avvicinamento all’Half Dome, mentre quello di Hans solo 15′ minuti ad El Cap, le due prestazioni sono da considerarsi pressoché identiche. Approfondimento

La prima libera che combina le tre maggiori big wall di Yosemite (Triple Crown), fu raggiunta in 21 ore e 15 minuti, da Alex Honnold e Tommy Caldwell, attraverso la via Freerider di El Capitan, la parete NO dell’Half Dome  e la parete Sud del Monte Watkins.

Fonte e approfondimento