MENU

5 giugno 2017

Ski · Ski Race e Nordic Ski · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Sci di fondo: finale del Tour de Ski 2017/2018 ancora sul Cermis

Tour de Ski, Fiemme 2017. Fonte: press evento

Uscito il calendario del Tour de Ski: finale della 12ma edizione il 7 gennaio

La sfida finale del 12° Tour de Ski, uno degli appuntamenti più sentiti del calendario internazionale di sci di fondo si terrà  sull’Alpe Cermis, e sarà l’unica tappa italiana nel calendario della stagione 2017/2018.

Le tappe di  Coppa del Mondo di sci di fondo 2017/18 comprendono le sette del Tour de Ski. La Coppa del Mondo di sci di fondo prenderà il via a Ruka in Finlandia il 24 novembre e si concluderà a Falun (SWE) il 18 marzo.

I vincitori della passata edizione del Tour de Ski

Lo scorso gennaio fu il russo Sergey Ustiugov a domare il leone Sundby per il titolo dell’undicesimo Tour de Ski, mentre al femminile si impose la norvegese Heidi Weng sulla finnica Krista Parmakoski.

Il calendario del Tour de Ski 2017/2018

Il Tour de Ski scatterà dall’elvetica Lenzerheide il 30 dicembre con una Sprint, proseguirà nella medesima location nelle due giornate successive, prima di spostarsi ad Oberstdorf in Germania dopo ventiquattr’ore di pausa, ancora con una sprint il 3 gennaio ed una Mass Start di 10 e 15 km il 4 gennaio.

Finale del Tour, in Val di Fiemme il 6 e 7 gennaio, con una Mass Start dal Centro del Fondo di Lago di Tesero nuovamente di 10 e 15 km e la solita, memorabile Final Climb a chiudere sette tappe da urlo che renderanno il Tour ‘più veloce’ (2 Sprint), con dunque anche la possibilità di vedere al via in alcuni stage i velocisti dello sci di fondo, come ad esempio il nostro campione Federico Pellegrino, i quali spesso preservano le energie per tappe più affini quando il gioco del Tour de Ski si fa duro.

Il programa completo della Coppa del Mondo di Sci di Fondo 2017/2018

Ven. 24/11/17 – Sprint C maschile e femminile Ruka (Fin)
Sab. 25/11/17 – 10 km C femminile e e 15 km C maschile Ruka (Fin)
Dom. 26/11/17 – 10 km F maschile e 15 km F maschile Ruka (Fin)
Sab. 02/12/17 – Sprint C maschile e femminile Lillehammer (Nor)
Dom. 03/12/17 – Skiathlon maschile e femminile Lillehammer (Nor)
Sab. 09/12/17 – Sprint F maschile e femminile Davos (Svi)
Dom. 10/12/17 – 10 km F femminile e 15 km F maschile Davos (Svi)
Sab. 16/12/17 – 10 km C femminile e 15 km F maschile Dobbiaco (Ita)
Dom. 17/12/17 – 10 km F femminile e 15 km F maschile Dobbiaco (Ita)
Sab. 30/12/17 – Tour de Ski – Sprint F maschile e femminile Lenzerheide (Svi)
Dom. 31/12/17 – Tour de Ski – 10 km C femminile e 15 km C maschile Lenzerheide (Svi)
Lun. 01/01/18 – Tour de Ski – 10 km F femminile e 15 km F maschile Lenzerheide (Svi)
Mer. 03/01/18 – Tour de Ski – Sprint C maschile e femminile Oberstdorf (Ger)
Gio. 04/01/18 – Tour de Ski – 10 km F femminile e 15 km F maschile Oberstdorf (Ger)
Sab. 06/01/18 – Tour de Ski – 10 km C femminile e 15 km C maschile Val di Fiemme (Ita)
Dom. 07/01/18 – Tour de Ski – 9 km F maschile e femminile Val di Fiemme (Ita)
Sab. 13/01/18 – Sprint F maschile e femminile Dresda (Ger)
Dom. 14/01/18 – Team sprint F maschile e femminile Dresda (Ger)
Sab. 20/01/18 – Sprint C maschile e femminile Planica (Slo)
Dom. 21/01/18 – 10 km C femminile e 15 km C maschile Planica (Slo)
Sab. 27/01/18 – Sprint F maschile e femminile Seefeld (Aut)
Dom. 28/01/18 – 10 km F femminile e 15 km F maschile Seefeld (Aut)
Dal 9 al 25 febbraio 2018 – Olimpiadi PyeongChang (Kor)
Sab. 03/03/18 – Sprint F maschile e femminile Lahti (Fin)
Dom. 04/03/18 – 10 km C femminile e 15 km C maschile Lahti (Fin)
Mer. 07/03/18 – Sprint C maschile e femminile Drammen (Nor)
Sab. 10/03/18 – 50 km F maschile Oslo (Nor)
Dom. 11/03/18 – 30 km F femminile Oslo (Nor)
Ven. 16/03/18 – Sprint F maschile e femminile Falun (Sve)
Sab. 17/03/18 – 10 km C femminile e 15 km C maschile Falun (Sve)
Dom. 18/03/18 – 10 km F femminile e 15 km F maschile Falun (Sve)

  • Gior

    Avete notato come coloro che nelle gare di coppa del mondo di sci di fondo, che hanno vinto spesso, per tanti anni di fila, con 1 minuto di vantaggio sugli altri, soprattuto norvegesi, russi e altri, improvvisamente da quest’anno arrivano 10° o 60°? Dopo aver accertato il doping della Johaugh, di Sundby e dei russi, improvvisamente gli ex dominatori van tutti piano. Stessa fine dei tedeschi e degli austriaci di qualche anno fa. Questi sono dei gran falsari.