MENU

19 settembre 2018

Ambiente e Territorio · Cultura · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Piemonte · Biologico e Biodinamico · Birre · Eventi Enogastronomici · Prodotti Tipici · Vini e Spumanti

“Terra Madre Salone del Gusto 2018”, #food for change. A Torino dal 20 al 24 settembre

visual 2018

Dodicesima edizione del più grande evento internazionale dedicato al cibo

Dal 20 al 24 settembre, a Torino, torna Terra Madre Salone del Gusto, il più grande evento internazionale dedicato al cibo organizzato da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e il coinvolgimento del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, nell’ambito delle attività previste per l’anno del cibo italiano.

La XII edizione di Terra Madre è dedicata al tema Food for Change e, attraverso un ricco programma di conferenze, laboratori del gusto, forum e workshop con la presenza di contadini, allevatori, artigiani ma anche professionisti ed esperti del mondo universitario e della ricerca, pone l’attenzione sul cibo come potente strumento per avviare una rivoluzione lenta, pacifica e globale.

Anche la cultura del cibo nelle Alpi sarà presente a Terra Madre con il progetto Alpine Space AlpFoodway.

 

La manifestazione

 

Al Salone anche “Italian Mountain Lab”

Domenica 23 settembre alle ore 15.30, presso la Sala Arancio – Lingotto Fiere, sarà presentato a Terra Madre Italian Mountain Lab – progetto FISR, Fondo integrativo speciale per la ricerca del MIUR.

Italian Mountain Lab intende promuovere la costituzione di un laboratorio di alta-formazione e ricerca a presidio delle montagne italiane, avvalendosi della collaborazione congiunta dell’Università della Montagna (UNIMONT), Centro d’Eccellenza dell’Università degli Studi di Milano, l’Università del Piemonte Orientale e l’Università degli Studi della Tuscia.

La Professoressa Anna Giorgi, coordinatore e responsabile scientifico del progetto Italian Mountain Lab, spiega: «Con il Progetto Italian Mountain Lab promuoviamo un’alleanza tra le università italiane che, partendo dall’esperienza virtuosa di UNIMONT, favorisca la formazione di giovani capaci di trasformare le specifiche risorse delle montagne, incluse quelle della tradizione enogastronomica, in valore e ricchezza, attraverso innovazione di metodo e processo».

A Terra Madre, in degustazione il meglio dei vini “eroici”

Viticoltura eroica. Foto: arch. andreola.eu

Durante Terra Madre Salone del Gusto 2018, il cortile del Palazzo Reale di Torino si trasformerà in un’enoteca a cielo (e porticato) aperto dedicata al mondo del vino con degustazioni, laboratori e workshop per assaggiare, incontrare i produttori e imparare tutto il possibile sul multiforme panorama enologico.

Tra i vini in degustazione, ci saranno anche  le 220 etichette premiate nell’ambito del Mondial des Vins Extremes 2018, organizzato dal Cervim, dedicato alla viticoltura di montagna detta “eroica”. Sarà possibile degustarli  nei giorni 22 e 23 settembre (dalle 12  alle 24) e lunedì 24 settembre (dalle 12 alle 19).

Domenica 23 settembre, alle ore 11, a Palazzo Madama, sempre a cura del Cervim, in programma  una tavola rotonda dal titolo “Linguaggi e forme efficaci per promuovere la viticoltura eroica”.
A seguire, la Cerimonia di  premiazione del Mondial des Vins Extremes 2018  (ore 12).

 

Simonetta Quirtano