MENU

2 aprile 2019

Altri · Fly · Mountain Bike · Ambiente e Territorio · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Valle d'Aosta

Ultraleggero precipita in Valle d’Aosta. Muore Corrado Herin, ex campione di slittino e mtb

Corrado Herin. Fonte: facebook, marzo 2019

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica

Si è schiantato con un ultraleggero nel bosco, a poche decine di metri dall’arrivo dell’ovovia di Torgnon, in Valle d’Aosta. Così è morto Corrado Herin, di 53 anni, originario di Fenis, ex campione di slittino e mountain bike. Grave una seconda persona che era con lui.

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica. Il suo velivolo, uno Shock-Cub della Zlin Aviation, era decollato poco prima e stava sorvolando il comprensorio sciistico.

L’incidente ha avuto diversi testimoni, come il sindaco di Torgnon, Daniel Perrin. “Eravamo tutti a pranzo quando l’aereo è passato sopra di noi: ha fatto uno strano avvitamento, pensavamo fosse una sorta di acrobazia mentre invece probabilmente stava precipitando”.

Vigile del fuoco professionista e maestro di snowboard, Corrado Herin era molto conosciuto nell’ambiente sportivo per i suoi successi: nello slittino su pista naturale aveva vinto due medaglie d’oro ai Mondiali (nel doppio nel 1986 e nel 1992) e due d’argento (singolo e doppio nel 1990); nella mountain bike, specialità downhill, aveva conquistato un bronzo ai Mondiali del 1994 e la Coppa del Mondo nel 1997. Era molto conosciuto anche come disegnatore di tracciati proprio per il downhill, tra i quali gli impianti di Pila e di Livigno. Infine la passione per il volo.

Aperta un’inchiesta per far luce sulle cause dell’incidente.

Fonte