MENU

19 aprile 2019

Ski · Ski Touring e Ski Alp · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Valanga sull’Ortles. Ferito uno scialpinista

Ortles, parete Nord. Foto: Pierre Lavaurs. Fonte: Wikipedia

Investiti dalla massa nevosa un tedesco e un austriaco

Il  Soccorso alpino di Solda, questa mattina – alle ore 5:30 –  è intervenuto per soccorrere due scialpinisti, un tedesco ed un austriaco, investiti da una valanga. I due stavano scalando la parete Nord dell’Ortles,  montagna alta 3905 metri, la più elevata del gruppo Ortles-Cevedale.

“Entrambi – ha  informato il capo del soccorso alpino locale Olaf Reinstadler – sono riusciti a liberarsi dalle masse nevose.”

Uno dei due è stato trasportato con ferite serie dall’elisoccorso Pelikan 1 all’ospedale di Bolzano, mentre l’altro è rimasto illeso. Stessa dinamica per un altro incidente, fortunatamente senza feriti, ieri pomeriggio sul canalone Est nel Gran Zebrù (3.857 m).

Reinstadler ha ribatito che “il pericolo valanghe in questi giorni sale con l’innalzarsi della temperatura durante la giornata. Le escursioni per questo motivo devono essere concluse ancora in mattinata”.