MENU

23 novembre 2017

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Cultura · Alpi Centrali · Aree Montane · Italia · Lombardia

“Yosemite ’74”: la prima salita italiana di El Capitan. Questa sera a Nembro (BG)

Utah. Fonte: internet

Giorgio Bertone, Renzino Cosson e Pier Luigi Rolando in un inedito filmato. Il documento della prima salita italiana di El Capitan, in Yosemite

E’ un filmato raro, praticamente introvabile. Non è disponibile su YouTube, non si trova in dvd, neanche nei noleggi, tantomeno viene proiettato nei cinema, e non è mai stato pubblicato, dunque si tratta di un documento inedito. E’ “Yosemite ‘74”, il filmato che ripercorre la prima salita italiana di El Capitan, lungo il Nose, in Yosemite, Sierra Nevada. Nel tardo autunno del 1974 le due guide alpine di Courmayeur Giorgio Bertone e Renzino Cosson, accompagnati dal designer dell’azienda di abbigliamento sportivo Fila, Pier Luigi Rolando, che ai tempi si occupava della creazione di nuovi capi per l’alta montagna e l’alpinismo, riuscirono, primi italiani, a completare una complicatissima ascensione che anche Reinhold Messner ricorda oggi con ammirazione.

Giorgio Bertone. Immagine tratta dal libro “Bertone. La montagna come rifugio”

“Yosemite ‘74” è in realtà una sequenza di diapositive in dissolvenza incrociata che sotto forma di documentario testimonia tutte le fasi di quell’impresa dall’arrivo a San Francisco in California dei due alpinisti fino ai preparativi al campo base ai piedi del Capitan nello Yosemite National Park, per poi concentrarsi sulla salita che comportò numerosi bivacchi in parete, con zaini pesanti sulle spalle (oltre cinquanta chili) e grossi scarponi, oltre all’utilizzo di centinaia di chiodi e cunei, poiché allora scarpette per l’arrampica, friends e nuts non esistevano.

Le fotografie scorrono accompagnate da un commento sonoro e dalla voce di Giorgio Bertone, scomparso nel 1977 in un incidente aereo sotto la cima del Mont Blanc du Tacul, che racconta tutti i momenti citando diversi testi ed esempi di scalatori e climber in particolare statunitensi, da Gary Hemming a Yvon Chouinard . Il documentario, che ha una durata di 45 minuti, fu realizzato con il contributo di Gian Piero Motti per le musiche ed i testi, grande alpinista e tra i fondatori del Nuovo Mattino, nonché direttore della Rivista della Montagna e teorico del libero arrampicare. Bertone e Cosson erano sponsorizzati dalla Fila, che già aveva voluto Bertone come testimonial, prima di investire su Messner e sulle sue ascensioni degli Ottomila in Himalaya.

Guido Andruetto

Proiezione di “Yosemite ’74”, questa sera a Nembro

Il filmato “Yosemite ‘74” verrà proiettato integralmente oggi 23 novembre, alle ore 21, nella sede del GAN di Nembro (via Case Sparse Saletti), per la rassegna Il Grande Sentiero organizzata da Lab80 con il Cai di Bergamo e il Cai e GAN di Nembro.

Un estratto sarà proposto invece nella saletta video del Museo Nazionale della Montagna di Torino dal 26 novembre al 10 dicembre. Il 2 dicembre al Museo della Montagna ci sarà anche un incontro su Giorgio Bertone dove interverrà Renzino Cosson.

Giorgio Bertone. Foto tratta dal libro “Bertone. La montagna come rifugio”