MENU

19 febbraio 2018

Alpinismo e Spedizioni · Climbing · Vertical · Cultura · Versante Sud · Biografie

Jim Bridwell

Jim Bridwell – The Bird

Nei giorni scorsi, è scomparso Jim Bridwell, uno dei migliori scalatori al mondo. La storia di questo mito dell’arrampicata e dell’alpinismo è in un libro, “The Bird”

Per quasi trent’anni Jim “The Bird” Bridwell è stato il più forte climber in America, e tra i migliori del mondo. Le sue capacità hanno coperto tutte le discipline alpinistiche, dal free climbing su vie estreme alle cime dell’Himalaya.

La storia di questo straordinario scalatore, scomparso venerdì scorso è stata pubblicata  in Italia nel 2008. Il libro, “The Bird”, uscito nella collana “I Rampicanti” di Versante Sud, è stato curato e tradotto da Michele Radici. Su Bridwell e su questa sua ultima fatica letteraria,  Messner ha detto: “Jim Bird è più che un climber estremo. E’ un personaggio. Un uomo indomito che finalmente ci racconta della sua indomita vita”.

Jim Bridwell sul Cerro Torre nel 1979. Foto: arch. Jim Bridwell

Le seconde ascensioni di Bridwell sono spesso molto più apprezzate dai climber delle prime salite: un esempio è certamente la seconda salita della via Maestri al Cerro Torre.
Il marchio di fabbrica di Bridwell è lo stile fantasioso e audace che gli ha dato il successo dove altri si sono scontrati con il fallimento.

La ricerca dell’avventura non era il solo elemento evidente dell’alpinismo di Jim. Egli ha anche partecipato ad alcune spedizioni importanti per il gusto dell’esplorazione in sé. Quelle che hanno attraversato il Borneo, circumnavigato l’Everest, esplorato il pack e la wilderness della Cina Occidentale ne sono alcuni esempi. La sua esperienza, unita alle capacità tecniche, l’ha portato a un continuo impegno nell’industria del cinema come consulente ed esperto costruttore di scene acrobatiche. Viveva a Palm Desert, non lontano da Los Angeles in California.

Jim Bridwell. Fonte: internet

«Improvvisamente potei sentire le mie emozioni assalite dai tentacoli del desiderio. La febbre della cima aveva indebolito il mio autocontrollo e la bestia dell’ansietà correva nella mia mente, libera di massacrare la mia calma. La lotta interna finì, quasi altrettanto velocemente di quanto era iniziata, quando la traccia di salita si rivelò senza sbocco forzando Peter a riscendere. Per quel giorno non avremmo raggiunto la cima! L’Animale Uomo si ritirò piagnucolando nella sua caverna primordiale, lasciando il comando ancora una volta al controllo, anche se un poco maltrattato, della mente.» (J. Bridwell)

Jim Bridwell all’Ouray Ice Festival nel 2013. Foto: Duane Raleigh/Rock and Ice


Jim Bridwell – The Bird

Autore: Jim Bridwell

Editore: Versante Sud - Milano - 2008

Pagine: 304

Prezzo di copertina: € 19


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: