SIMONE MORO TENTA LA TRAVERSATA EVEREST-LHOTSE
Una delle grandi sfide ancora incompiuta

pubblicato da: Mountain Blog in Alpinismo e Spedizioni,in evidenza 5 aprile, 2012 @ 3:30 pm

L’alpinista bergamasco Simone Moro ha deciso di provare a realizzare una delle grandi sfide ancora mai compiute, e da lui peraltro più volte tentata: la traversata Everest-Lhotse.

Con lui, i due fratelli altoatesini Hans Peter e Helmut Karbon che saliranno con Moro fino in vetta all’Everest e gireranno un film sulla sua impresa.

All’indomani della rinuncia del biker di Striscia La Notizia, Moro aveva fatto sapere di non avere intenzione di ripartire per l’Italia, e anzi di volere andare in ogni caso all’Everest per tentare “qualche altro progetto”. Quale progetto però non era stato detto, né del resto l’alpinista bergamasco aveva voluto svelare i suoi desideri durante l’intervista che ci aveva rilasciato poco prima della partenza per il Nepal. Oggi però il mistero è stato tolto e l’obiettivo individuato: niente meno che la difficile traversata Everest-Lhotse senza ossigeno.

Moro salirà senza ossigeno sulla cima dell’Everest, alta 8848 metri. Da qui poi partirà per raggiungere la vetta del Lhotse, alto 8.516 metri, seguendo la cresta che congiugne le due cime al di sopra di Colle Sud.

Si tratta per lui di un vecchio progetto tentato più volte e ancora mai realizzato da nessuno. La prima volta già nel 1997, insieme a Anatolij Boukreev, la seconda nel 2000 insieme a Denis Urubko, la terza nel 2001, quando rinunciò ad 8000 metri per soccorrere l’alpinista inglese Tom Moores, caduto dopo aver raggiunto la cima del Lhotse. Un’ultima volta due anni fa considerò ancora l’idea di tentare, ma anche in quel caso condizioni meteo, e diversi accadimenti fecero saltare i piani.

In preparazione della traversata Everest-Lhotse, Moro ha iniziato le fasi di acclimatamento lungo la valle dell’Everest, programmando di salire la cima dell’Island Peak (6.189 metri) e qui montare la tenda per passare una notte simulando la quota di campo 1 dell’Everest.

Con Simone, fino agli 8848 metri del Tetto del mondo saliranno con ossigeno anche Hans Peter e Helmut Karbon, alpinisti altoatesini e cameraman professionisti. Helmut anche atleta di sci alpinismo da 20 anni, mentre Hans Peter, ex atleta della nazionale di sci da fondo, ha già partecipato a diverse spedizioni alpinistiche sull’ Himalaya e nel 2006 partecipò a quella di Karl Unterkircher al Mount Genyen in Cina.

I fratelli Karbon partecipano al progetto per documentare la salita di Moro all’Everest.  La seconda parte, la traversata e la salita al Lhotse, sarà effettuata da Simone in autonomia. Mentre i fratelli Karbon lo attenderanno ai campi più bassi per filmare la discesa fino al campo base

Fonte www.montagnatv.

Articoli simili

Share

Commenti chiusi


ACTION

EXPERIENCE

CATALOGHI
ACTION WINTER 2013/2014
CATALOGHI
ACTION SUMMER 2014
CATALOGHI
EXPERIENCE WINTER 2013/2014
PRODUCT & CO NEWS
OFFERS & EVENTS

Brand & Event blog

Action Blogger

Experience Blogger

Advertising

Action Partner

Experience Partner

Ultimi Video

Ultimi commenti

Feed e newsletter

Archivio mensile

Tag


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Mountain Blog è un supplemento alla testata Blogosphera, registrata presso il tribunale di Trento (n. 1369/08)
Blogosphera: Direttore responsabile: Roberto Fonda - Responsabile editoriale: Andrea Bianchi - Editore: Etymo srl
Redazione: c/o Etymo srl - Via Brescia, 37 - 38122 Trento (TN) - tel. 0461.236456 - redazione@etymo.com
© 2006-2009 etymo s.r.l. P.IVA 02242430219. Alcuni diritti sono riservati sotto licenza Licenza Creative Commons.