MENU

2 settembre 2013

in evidenza · Trail&Sky Running · action · corsa in montagna · Jennifer Senik · Manfred Reichegger · Transpelmo · Running · Trail Running

TRANSPELMO Manfred Reichegger e Jennifer Senik si aggiudicano la 6^ edizione

Pochi minuti prima della partenza la situazione meteo era preoccupante, pioggia a Palafavera e visibilità prossima allo zero in quota. Il Comitato Organizzatore, coordinato da Eris Costa, prende la decisione di far partire la gara in orario e alle ore 9.30 la sesta edizione della Traspelmo prende il via. Il percorso di quasi diciassette chilometri e 1296 metri di dislivello positivi non spaventa i concorrenti schierati sulla linea di partenza.

La squadra azzurra di scialpinismo formata da Manfred Reichegger, Lorenzo Holzknecht, Robert Antonioli, Michele Boscacci, Denis Trento, e da Matteo Eydallin si schiera in prima fila mettendo subito le cose in chiaro. Lorenzo Holzknecht tira il gruppo e transita al Rifugio Venezia in prima posizione, alle sue spalle Manfred “Manni” Reichegger e Matteo Eydallin. Nella salita che conduce alla forcella Val d’Arcia, GPM della giornata a quota 2476 metri, Eydallin prende il comando della gara, alle sue spalle Reichegger sorpassa Holzknecht.

In campo femminile Anna Pedevilla subito dopo la partenza guadagna la prima posizione davanti a Stefania Zanon, a Jennifer Senik e a Martina Valmassoi. Le posizioni rimangono invariate sino all’inizio della discesa della Val d’Arcia. La Pedevilla non riesce a fare un buon ritmo, e dopo il passaggio del GPM, si vede superare prima da Jennifer Senik, dopo da Stefania Zanon e successivamente da Martina Valmassoi.

Tra gli uomini Mafrend Reichegger non ne vuole sapere di lasciare la propria leaderchip in classifica generale. In discesa il campione azzurro cerca di allungare il passo iniziando a mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale. Lungo la Val d’Arcia l’altoatesino si difende dagli attacchi degli avversari e transita al Passo Staulanza con un buon margine.
In campo femminile, la Senik lascia andare le gambe e in discesa mette la freccia sorpassando le sue dirette inseguitrici. La friulana prima passa Stefania Zanon e dopo la Pedevilla.
Jennifer Senik continua la sua lunga cavalcata verso il traguardo di Palafavera, le avversarie non riescono a tenere il suo ritmo, lasciando così la Senik tagliare il traguardo in prima posizione con il tempo di 2:06’11’’, alle sue spalle concludono Stefania Zanon e Martina Valmassoi.

Tornando alla gara maschile Manfred Reichegger riesce a resistere al ritorno di Michele Tavernaro e chiude la propria gara con il tempo di 1:39’52 davanti a Tavernaro e a Holzknecht. In quarta posizione l’atleta di casa Elia Costa, mentre la guida alpina Filippo Beccari è quinto.

Info: www.transpelmo.it

Tags: , , , ,