MENU

17 aprile 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Cultura · Video Action · Resto del Mondo

VIDEO. “Mount Everest – The Last Step”. Backstage

“Mount Everest – The Last Step”

 

“Mount Everest – The Last Step” propone la storica e drammatica  prima salita della montagna più alta del mondo senza l’utilizzo di ossigeno supplementare, compiuta l’8 maggio del 1978.

“Sapevo che poteva essere fatto solo con un alpinista in tutto il mondo – con Peter Habeler”, ricorda Reinhold Messner all’inizio del film, appena premiato come miglior documentario televisivo dell’anno dalla Romy Academy.

“Mount Everest – The Last Step” è il terzo lavoro di Messner come regista.

Sopra, il backstage del film, trasmesso dalla televisione austriaca Servus Tv il 15 aprile.

Ad interpretare  Reinhold Messner nelle scene di fiction,  è il figlio Simon.
I filmati originali presenti nel documentario sono opera del regista britannico Leo Dickinson, e sono della spedizione alla quale Messner e l’austriaco Habeler si erano uniti, guidata da Wolfgang Nairz.

L’autenticità è stata la massima priorità durante le riprese del documentario. Ecco perché le riprese sono state effettuate con una 16 millimetri, come nel filmato originale di 40 anni fa. Utilizzato anche l’equipaggiamento originale di Reinhold Messner e Peter Habeler del 1978.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: