MENU

29 luglio 2014

Uncategorized · Christian Roccati · slack line

2,5 cm x 8 metri

Sta sera di nuovo slack line…
Ho lavorato 9 ore, meno del solito, interrotte solo dalla visita di un fratello.

Devo ancora fare parecchio, ma prima di produrre mi sono lasciato un po’ di tempo per respirare.
Chris mi ha scritto, e così sono andato: una fettuccia tesa tra due palme, prato.

Ho iniziato a fare il funambolo dove lasciato l’altra volta… come se il tempo non fosse passato. Il seme dell’equilibrio è germinato in me e mi sono trovato a passeggiare. Un tentativo, due, dieci, quindici, è la promenade da palma a palma è fatta. Alzarsi da seduto e camminare, saltare sulla slack, esercizi naturali perché derivati da altre riceche, da altra curiosità.

Chris e Alice, esempio di equilibrio. Simone e Chris, altro modello.
Tutto nella natura è ricerca, di equilibrio o dominio.

Si dice che accostando l’orecchio a un prato quasi tu possa sentir crescere l’erba.
Cos’è fare slack? Ascoltare il suono della ricerca nel mondo, accordarsi con l’equilibrio.

Christian Roccati
SITOFACEBOOK

Tags: ,