MENU

7 novembre 2014

Cult · in evidenza · Alessandro Filippini · Alessandro Gogna · Alpinismo e Spedizioni · Alpinismo ieri e oggi · conferenze · Cult · Faenza · Festa della Montagna U.O.E.I · K2 · La lunga ombra del K2 · montagna · Walter Bonatti · Cultura

48^ FESTA DELLA MONTAGNA U.O.E.I. A Faenza fino all'8 novembre

k2. Immagine tratte dal programma della 48^ Festa della Montagna, Faenza

k2. Immagine tratte dal programma della 48^ Festa della Montagna, Faenza

FESTA DELLA MONTAGNA U.O.E.I.: SI E’ APERTA IERI A FAENZA LA 48^ EDIZIONE

Si è aperta ieri a Faenza la Festa della Montagna U.O.E.I. che taglia il traguardo della quarantottesima edizione.

Nella cornice della sala “Zanelli” del centro fieristico, in viale Risorgimento a Faenza, il “viaggio tra le emozioni ad alta quota” è articolato in tre serate, tutte con inizio alle ore 21 e ingresso libero.

Giovedì 6 novembre, il programma si è aperto con Maria Canins, sportiva polivalente, che ha saputo eccellere in diverse discipline, dallo sci di fondo, al ciclismo su strada e alla mountain bike e con  Simon Kehrer, istruttore nazionale delle guide alpine, è stato compagno di spedizioni di Karl Unterkircher scomparso durante la salita alla parete Rakhiot sul Nanga Parbat.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Oggi, venerdì 7 novembre, a 60 anni dal successo della spedizione italiana al K2 (8611 m), si ricorderà la prima salita alla seconda vetta della terra. Nella conferenza “La lunga ombra del K2”, uno dei più noti comunicatori della montagna, Alessandro Filippini, illustrerà come andarono le cose e documenterà la personalità davvero unica di Walter Bonatti, fortissimo alpinista, grande esploratore e apprezzato giornalista e scrittore.

Alessandro Gogna. Immagine tratta dal programma della 48^ Festa della Montagna, Faenza

Alessandro Gogna. Immagine tratta dal programma della 48^ Festa della Montagna, Faenza

Sarà proiettato in esclusiva il filmato di un incontro fra Bonatti e Reinhold Messner al Film festival di Trento. Filippini ha collaborato a diversi progetti culturali con Messner tra cui il libro “Walter Bonatti il fratello che non sapevo di avere”.

Sabato 8 novembre, nell’incontro “Alpinismo di ieri e di oggi”, ritornerà a Faenza Alessandro Gogna, guida alpina, scalatore e scrittore di fama internazionale, autore di 500 prime ascensioni nelle Alpi, Appennini e altre catene montuose. Gogna, opinion maker sulla problematica turistico-ambientale della montagna, racconterà la sua esperienza umana e sportiva assieme a una panoramica sull’alpinismo e l’evoluzione degli ultimi 50 anni. È stato membro di spedizioni su Annapurna, Lhotse, El Capitan (California), K2 e di una ventina di trekking in Asia e Africa. Ha all’attivo 400 conferenze in Italia e all’estero. Autore di una cinquantina di libri, tra cui 8 monografie escursionistico-alpinistiche, ha scritto centinaia di articoli.

 

Ulteriori info

Tags: , , , , , , , , , , ,