MENU

25 novembre 2019

GARMIN · Events & Testimonial News

GARMIN Beat Yesterday Awards 2019: i premi allo sport firmati Garmin Italia

Ciò che rende un atleta degno di nota non è solo un risultato ottenuto, un tempo registrato, un record raggiunto. Nello sport così come nella vita quotidiana, conta prima di tutto la voglia di mettersi in gioco, prima che con gli altri, con se stessi e quindi il desiderio di superare i propri limiti. È questa l’anima dei Beat Yesterday Awards, i premi firmati da Garmin per celebrare l’anno di sport che si sta per concludere. Anche quest’anno tra i protagonisti sul palco delle premiazioni saranno presenti tanti campioni dello sport di ieri e di oggi come Stefano Baldini, Alberto Bettiol, Daniel Fontana, Simone Moro, Giorgio Rocca e Giovanni Soldini.

Sarà una notte di stelle, di quelle che brillano di passione per lo sport. Il prossimo martedì 26 novembre (con diretta Facebook mercoledì 27 novembre alle ore 20.30 sui profili ufficiali dell’azienda) Garmin Italia celebrerà un anno di sport con l’edizione 2019 degli ormai tradizionali Beat Yesterday Awards, i premi che la subsidiary italiana dell’azienda americana assegna da quattro anni per premiare non solo i propri atleti e ambassador, ma coloro che, condividendo lo stesso spirito di Garmin, si svegliano progettando un sempre nuovo traguardo.

La voglia di raggiungere i propri obiettivi, di porsi sempre un nuovo traguardo, di mettersi sempre in gioco e di sfidare se stessi. Questa è l’anima di Garmin e dei Beat Yesterday Awards i premi che celebrano non i soli risultati raggiunti, ma la passione e la determinazione che hanno accompagnato i protagonisti nelle loro imprese. Non importa se il proprio obiettivo sia quello di raggiungere la vetta di un 8.000 o quello di fare il personal best di una corsa di 5 chilometri: quello che conta è accettare la sfida di volersi migliorare costantemente.

Alpinismo, sci, running, ciclismo, nuoto, trail running, fitness, moto, vela e molto altro. Tante sono le discipline sportive in cui Garmin è presente con la propria innovativa tecnologia, così come tanti saranno i nomi dei campioni, di ieri e di oggi, che hanno fatto sognare grazie alle loro grandi performance. Tra questi il vincitore del Giro delle Fiandre 2019 Alberto Bettiol, l’oro di Atene 2004 Stefano Baldini, gli alpinisti Simone Moro e Alberto Cala Cimenti, il CT della nazionale di ciclismo Davide Cassani, il triatleta Daniel Fontana, la bella e forte podista Sara Galimberti; accanto a loro gli sciatori Kristian Ghedina e Giorgio Rocca, l’ultra runner Stefano Gregoretti, il velista del team Maserati Multi 70’s Giovanni Soldini. Non mancheranno personaggi dello spettacolo fortemente legati al mondo dello sport come Linus e Justine Mattera.

Come nelle edizioni precedenti, non verranno premiate le imprese, bensì gli atleti che nel 2019 sono stati in grado di battere loro stessi, migliorandosi fino a raggiungere risultati che potevano solo sognare in passato.

Una serata che vuole celebrare la passione per lo sport e l’outdoor in ogni suo aspetto più autentico, per chiudere un anno ricco di grandi successi, con l’augurio che lo sia anche il prossimo ormai alle porte.

Per informazioni: www.garmin.com/it-IT

Comments are closed.