MENU

23 novembre 2017

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Millet · Products & Corporate News

MILLET ‘TRILOGY’: quando storia e tecnologia si incontrano

“Trilogy” è la linea che rappresenta l’avanguardia di Millet nell’abbigliamento alpinistico.

Grandes Jorasses (Monte Bianco), Eiger e Cervino: le loro pareti nord hanno richiesto svariati anni per essere decifrate e salite per la prima volta, tanto da essere definite, a inizio 1900, i “Tre problemi delle Alpi”. Il terreno misto di ghiaccio e roccia e la lunghezza di queste pareti hanno dato filo da torcere a generazioni di alpinisti, ma alla fine degli anni ’30 i tre problemi furono finalmente risolti, singolarmente.
Cinquant’anni più tardi, nel 1987, la “Trilogia” viene addirittura concatenata: Christophe Profit e Eric Escoffier, guide alpine francesi e consiglieri tecnici di Millet all’epoca, danno vita a un vero e proprio testa a testa, che porterà Profit a completare le tre salite in meno di 24h.

In onore a questa impresa, Millet ha creato una speciale linea all’interno delle proprie collezioni, chiamata appunto Trilogy. Questa linea è la quintessenza della performance alpinistica moderna, realizzata con la stessa energia e con la stessa volontà di innovare che avevano Escoffier e Profit negli anni ’80. Avere un capo Trilogy significa quindi possedere un prodotto eccezionale e senza compromessi, dove le migliori tecnologie presenti sul mercato vi consentiranno di pensare in grande e vi aiuteranno a realizzare le vostre imprese.

Millet Synth’X – Non solo le migliori tecnologie, anche alcuni brevetti di Millet, come Synth’X. Synth’X è l’innovativa costruzione dei piumini, lanciata un anno fa e che ha riscosso molto successo. La differenza con i piumini tradizionali sta nella mancanza di cuciture: i baffles vengono realizzati attraverso un sistema di onde del tessuto che si intrecciano. Gli spazi che si ricavano vengono poi riempiti con piuma idrorepellente KDry.
I vantaggi di questa tecnologia sono la totale idrorepellenza, in quanto la mancanza di cuciture impedisce alle piume di uscire e di forare il tessuto, con la risultante di creare fori in cui anche l’acqua può penetrare, e una leggerezza senza paragoni del piumino, che risulta estremamente morbido, confortevole e leggero.
Per la stagione FW17, Millet ha aumentato il livello di performance di questa tecnologia, unendola a un tessuto elasticizzato, che ha dato vita al Trilogy Synth’X Stretch Down Hoodie (vedi scheda prodotto)

TRILOGY SYNTH’X STRETCH DOWN JKT

Giacca isolate ultra tecnica con particolare costruzione elasticizzata e senza cuciture: questo l’aspetto chiave. Un tessuto esclusivo intreccia i filati esterni e interni per formare sezioni senza cuciture in cui viene soffiato il piumino: le piume, in questa maniera, non fuoriescono più. Idrorepellenza garantita grazie al trattamento K-Dry™. Ulteriori elementi sono l’elastane incorporato per un’elasticità garantita e l’isolamento idrofobo e naturale del piumino. In definitiva, è la giacca ideale per l’alpinismo: calda e ventilata, che non teme gli elementi.

INFO: Millet

 

Comments are closed.