MENU

12 febbraio 2016

Freeride & Freestyle · Skitouring & Ski Alp · action · corsi di scialpinismo · freeride · SAT Cavalese · sci fuoripista · scuole di scialpinismo · sicurezza · tecnica

CAI SAT CAVALESE: corso di scialpinismo classico. Iscrizioni fino al 4 marzo

Scialpinismo

Scialpinismo

CAI SAT CAVALESE: TORNA A CAVALESE IL 40° CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER LO SCIALPINISMO CLASSICO

Da venerdì 4 marzo, con la prima lezione teorica di presentazione al corso e all’equipaggiamento necessario, si chiudono le iscrizioni al 40° corso di scialpinismo organizzato dalla scuola di scialpinismo del CAI SAT Cavalese.

La disciplina dello scialpinismo classico, cioè quello con finalità escursionistiche, in fuori pista, mirata al raggiungimento di cime e forcelle, prevede una serie di contenuti teorici e pratici obbligatori per chi decide di intraprendere questa attività sportiva, ma che spesso vengono sottesi e poco considerati.

SICUREZZA

Oltre l’aspetto prettamente tecnico inerente all’attività sportiva, obbligatoria è un’ampia consapevolezza di tutte le nozioni inerenti la sicurezza, l’uso e la lettura dei dispositivi obbligatori in dotazione, e la capacità di analizzare il bollettino valanghe e il contesto geografico in cui avviene l’escursione.
Questa consapevolezza e queste competenze richiedono un approccio integrato di teoria e pratica, che la scuola della SAT fornisce nei due corsi SA1 e SA2 proposti a tutta la popolazione appassionata.

DETTAGLI SUL CORSO

Giancarlo Alessandrini, direttore della scuola, risponde ad alcune domande:

Perché fare un corso di scialpinismo?
Un corso di scialpinismo è a nostro avviso il percorso ottimale per apprendere in modo integrato e sistematico da esperti competenti tutto ciò che serve sapere per fare escursioni in scialpinismo in sicurezza. L’alternanza con escursioni e esperienze pratiche serve inoltre a confrontarsi e migliorare anche la tecnica di sci, verificare sul campo i contenuti teorici e avere il vantaggio di una serie di escursioni guidate sicuramente molto piacevoli

Quest’anno il corso è un SA2, cosa significa?
Dopo molti anni di SA1 è arrivato il momento di proporre un percorso di specializzazione, rivolto quindi ai numerosi sciatori che hanno già frequentato il corso base, l’SA1, appunto. Nell’SA2, organizzato appositamente in periodo primaverile, si allargano e si approfondiscono i concetti legati alla sicurezza e all’uso della strumentazione, elevando però il tema sullo scialpinismo di progressione su ghiacciaio e territori di alta quota, dove le condizioni del terreno sono differenti rispetto alle condizioni invernali. Oltre allo studio del terreno ghiacciato, si tratteranno i temi della ricerca multipla con ARTVA e dei metamorfismi della neve. Un percorso da non perdere per chi vuole approfondire la propria competenza sulle “pelli di foca”.

Chi può partecipare?
L’iscrizione è aperta a soci regolarmente iscritti ad un’associazione alpinistica europea, ascluso AVS, in grado di dimostrare buone capacità sciatorie e che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. Dati i contenuti di approfondimento del corso, è bene che i partecipanti abbiamo seguito anche il corso SA1, proprio perché i contenuti base non verranno ripetuti.

Ci saranno ulteriori escursioni?
Oltre alle uscite previste dal corso, momenti da non mancare anche per gli appassionati che non partecipano sono le 3 escursioni previste il 28 febbrao, il 20 marzo e il 7 maggio:
il 28 febbraio si terrà la 39° edizione del meeting del Lagorai: La scuola accompagnerà i partecipanti e organizzerà il rientro. Iscrizioni entro martedì 23 febbraio presso la sede sociale, contattando Giancarlo Alessandrini
Il 20 marzo è prevista la Traversata della Fradusta, da San Martino alla val Canali (memorial Camillo Depaoli). Iscrizioni entro martedì 15 marzo presso la sede sociale, contattando Giancarlo Alessandrini
Il 7 marzo sarà la volta del Pan di Zucchero /ZuckerHütl dagli impianti dello Stubai. Iscrizioni entro martedì 3 maggio presso la sede sociale, contattando Giancarlo Alessandrini.

CALENDARIO APPUNTAMENTI CORSO SA2 (serate teoriche aperte a tutti):

Venerdì 4 marzo 2016: lezione teorica di presentazione del corso e dei materiali ed equipaggiamento necessario.
Venerdì 11 marzo 2016: lezione teorica uso ARTVA progredito
Sabato 12 e domenica 13 marzo 2016: uscite pratiche gite scialpinistiche (mete e località da decidere in base alle condizioni metereologiche)
Venerdì 18 marzo 2016: lezione teoria di topografia e orientamento
Sabato 19 marzo 2016: uscita pratica gita scialpinistica (meta e percorso da decidere in base alle condizioni metereologiche)
Venerdì 1 aprile 2016: lezione teorica sulle problematiche dello scialpinismo primaverile
Domenica 3 aprile 2016: uscita pratica gita scialpinistica (meta e percorso da decidere in base alle condizioni metereologiche)
Giovedì 14 aprile 2016: lezione teorica su Primo soccorso e trasporto infortunato
Sab 16 e dom 17 aprile 2016: uscite pratiche gite scialpinistiche con pernottamento (mete e località da decidere in base alle condizioni metereologiche)
Giovedì 28 aprile 2016: lezione teorica sul bivacco improvvisato
Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio 2016: uscite pratiche gite scialpinistiche con pernottamento (mete e località da decidere in base alle condizioni metereologiche.

ISCRIZIONI

La chiusura delle iscrizioni è prevista il 4 marzo 2016. Contestualmente all’iscrizione è necessario presentare un certificato medico attestante l’idoneità fisica alla pratica di attività sportive non agonistiche (rilasciato dal medico di base): Le iscrizioni si possono fare direttamente la sera del 4 marzo.
Quota di iscrizione:
Le quote di iscrizione comprendono assicurazione infortuni, uso dei materiali della scuola (ARTVA, sonda e pala) e il manuale di scialpinismo. Non è compresa l’eventuale iscrizione alla SAT Cavalese. Le spese di trasferimento e pernottamento sono a carico degli allievi.
Per esigenze didattiche e di sicurezza la partecipazione è riservata ad un massimo di 8 allievi.

Per ulteriori informazioni:
ISA Giorgio Brusco – Direttore del corso – cel. 3487063041
ISA Giancarlo Alessandrini – Vicedirettore del corso – cel. 3687755694

Tags: , , , , , , ,