MENU

11 settembre 2015

Trail&Sky Running · action · Arco · Castle Mountain Running · corsa in montagna · Trail Running · Running · Trail Running

CASTLE MOUNTAIN RUNNING. Arco (TN), 26 settembre 2015

Castle Mountain Running, gruppo. Fonte: press gara

Castle Mountain Running, gruppo. Fonte: press gara

CASTLE MOUNTAIN RUNNING – GUNDERSEN INTERNATIONAL RACE, AD ARCO (TN)

La 5^ edizione della Castle Mountain Running di sabato 26 settembre ad Arco (TN), ha tutti i numeri giusti per essere una giornata spettacolare. L’evento che si svilupperà fra il centro storico, il castello di Arco e i sentieri immersi nella macchia mediterranea circostante e che vedrà centinaia di runners impegnati lungo i 2,4 km e 200 metri di dislivello della cronoscalata la mattina e nei 7 km e 430 metri di dislivello di inseguimento il pomeriggio, verrà interamente ripreso e proiettato in diretta sui maxischermi che verranno installati in loco per l’occasione.

Il format della gara è innovativo e grazie alla formula Gundersen, presa in prestito dalle discipline nordiche e novità assoluta per l’atletica leggera, la sfida sarà ancora più emozionante. La Gundersen prevede infatti che nella prova ad inseguimento parta per primo l’atleta con il tempo più veloce nella cronoscalata, inseguito appunto da tutti gli altri, distanziati in base ai risultati ottenuti in gara. La giornata vedrà impegnati sia amatori e tesserati FIDAL, sia top runners di tutto il mondo selezionati su invito, tra cui anche alcuni atleti della nazionale italiana di corsa in montagna, per cui se ne vedranno delle belle.

RIPRESE VIDEO CON LE MIGLIORI TECNOLOGIE

La produzione televisiva e le riprese che verranno effettuate durante la giornata saranno anche un test in vista dei Campionati Europei di Mountain Running dell’anno prossimo, che si svolgeranno ad Arco il 2 luglio 2016.

Il 95% del percorso, corrispondente a circa 7,5 km, verrà ripreso in HD grazie all’ausilio di 19 telecamere. Si è reso necessario stendere 5 km di cavi per collegare tre regie – la principale nel centro storico di Arco, una ai piedi del Castello e una in cima al Monte Colodri – che saranno collegate in fibra ottica tramite e un ponte satellitare, con impegnate ben 33 persone.

Per rendere partecipi gli spettatori mentre la gara si vivacizza nei punti più spettacolari, vicino all’arrivo verrà allestito un maxischermo al plasma e nel centro di Arco ci saranno 2 schermi a LED su cui verranno proiettate le immagini della gara col segnale trasmesso in diretta e in streaming.
Ulteriori info

Tags: , , , ,