MENU

2 marzo 2008

Ambiente · Avventura · Cult · Eventi · Interviste · Scienza e Montagna · Ambiente e Territorio · Cultura

EMOZIONI ETNOGRAFICHE Audiointervista a Gianluca Frinchillucci

Inuit in abiti tradizionali - Fonte: Wikimedia - Autore: Ansgar WalkPerché vivendo tra gli Inuit – una popolazione della Groenlandia orientale – si può sperimentare una diversa dimensione del tempo, e perché questo può essere importante per dare – o ridare – un nuovo significato alla propria quotidianità? Ne abbiamo parlato – tra le altre cose – con Gianluca Frinchillucci, esploratore e studioso di terre e popolazioni agli antipodi del mondo industriale, direttore del Museo Polare Etnografico e dei Musei Scientifici di Fermo, e della rivista “Il Polo”. Gianluca è inoltre coordinatore della “Carta dei popoli artici“, un “progetto di ricerca nelle aree polari artiche e subartiche inteso a definire il profilo culturale e antropologico delle popolazioni ivi stanziate, col fine ultimo di difendere le culture tradizionali ancora sussistenti e di creare rapporti di cooperazione e di interscambio culturaleinterscambio culturale a sostegno delle comunità locali”.

Ascolta l’intervista (10’59”-5Mb) >   [audio:http://www.mountainblog.it/audio/GFrinchillucci280208def.mp3]

Il blog di Gianluca Frinchillucci >

Intervista di Andrea Bianchi.
© Etymo gmbh-srl.

  • pina altamura

    Carissimo Gianluca, sei davvero fortissimo.
    il tuo blog è davvero molto interessante e soprattutto emozionante.
    se puoi contattami al mio indirizzo
    ho da chiederti delle cose.
    comunque veramente Complimenti
    e a risentirci.