MENU

3 marzo 2014

Ambiente e Territorio · alimentazione biologica · Ambiente · cibi · consumo critico · experience · Fà la cosa giusta · mobilità elettrica · moda etica · nuove tecnologie · prodotti della tradizione · proposte di viaggio slow · sostenibilità · turismo consapevole · viaggio · Ambiente e Territorio

FA' LA COSA GIUSTA! Turismo consapevole. Milano, 28-30 marzo 2014

FA’ LA COSA GIUSTA! VIAGGIARE NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE E DELLE COMUNITA’ LOCALI: A PIEDI E IN BICICLETTA

Torna dal 28 al 30 marzo, Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili.

L’appuntamento, organizzato da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus, si terrà a Milano, nella consueta location di fieramilanocity.

SEZIONI TEMATICHE DELL’EDIZIONE 2014

L’edizione 2014 si articolerà in dodici sezioni tematiche, che spazieranno dall’alimentazione biologica alla moda etica, passando per la mobilità elettrica, le nuove tecnologie applicate alla sostenibilità e alla valorizzazione dei cibi e dei prodotti della tradizione popolare.

PROPOSTE “SLOW”

La sezione Turismo Consapevole sarà dedicata alle proposte “slow”: viaggi ed escursioni a piedi, in bicicletta, tra i borghi e i parchi ma anche verso mete lontane, nel completo rispetto dell’ambiente e delle popolazioni locali. Tra le proposte nuove,  i viaggi eco-chic di ResponsibleChic Atelier che permetteranno di soggiornare in luoghi da sogno e vivere allo stesso tempo un’esperienza unica e sostenibile avvicinandosi al contesto socio-culturale del territorio.

Non mancheranno i suggerimenti di Borghi Autentici d’Italia, una rete di 200 comuni che mostrano il lato più genuino e nascosto del nostro paese, dove i turisti sono considerati “cittadini temporanei” del borgo: grazie ai tour organizzati i visitatori potranno immergersi nella realtà quotidiana, provare la cucina locale e partecipare alle attività praticate in loco. A “Fa’ la cosa giusta!” verrà presentato il nuovo progetto Sardegna Store, per la promozione e rivalutazione di una delle due isole maggiori di Italia e mira alla creazione del percorso Botteghe dei Sapori Autentici, una rete di vendita e promozione dei prodotti tipici locali in grado di sviluppare una valorizzazione importante delle produzioni del territorio.

VACANZE ON THE ROAD

Per chi ama le vacanze on the road a “Fa’ la cosa giusta!”, l’Associazione La Ciclofficina, di Bari, che immagina un modello di sviluppo urbano a misura di ciclista. Tra i ciclotour proposti: 8 giorni da Parigi a Londra percorrendo l’Avenue Verte, un percorso ciclabile che parte da Notre Dame e arriva a Westminster. E ancora, Spaghetti Race di Partenza Intelligente: un’avventura, da Milano a Palermo, in sella ad un motorino (50cc.). Non sarà una competizione ma un viaggio in cui lo Spaghetti Racer deciderà il percorso e avrà solo un limite il tempo: un mese per attraversare l’Italia intera (2 luglio-2 agosto 2014). Spaghetti Race è un charity rally con l’obiettivo di sostenere le attività di Emergency.

OFFERTE LOW COAST

Non mancheranno anche le offerte low cost per girare il mondo senza spendere una fortuna, come quelle di ScambioCasa.com, piattaforma web che permette di soggiornare gratuitamente in qualsiasi luogo del mondo, grazie ad un scambio temporaneo di alloggio.

Particolarmente interessanti le proposte di viaggi a piedi in Italia e all’estero di Tra Terra e Cielo, tour operator che da oltre trent’anni organizza vacanze nella natura, al mare e in montagna, con una cura particolare dell’alimentazione (naturale e biologica) e tante proposte di attività olistiche e sportive. Con il marchio Le Vie dei Canti, infatti, propone viaggi a piedi per paesi e paesaggi – zaino in spalla o con animali che portano il bagaglio – per conoscere la natura, la storia, le persone, la cucina e le tradizioni dei luoghi che si incontrano lungo il percorso.

Per chi ama esplorare terre lontane, RAM Viaggi Incontro si occupa esclusivamente di viaggi di turismo responsabile, sia di gruppo sia in autonomia, per le destinazioni suggestive come India, Sud-est Asiatico, Medio Oriente e, novità del 2014, la Birmania.

INCONTRI  E LABORATORI

Il tema del turismo consapevole sarà anche al centro di numerosi incontri e laboratori all’interno del Programma culturale di “Fa’ la cosa giusta!”, come il mini-corso sulla scoperta degli ulivi monumentali in Puglia a cura di Oleificio Cooperativo di Ostuni, con degustazione dell’olio.

L’incontro Armenia: ritratto di colore e vita! porterà alla scoperta del paese caucasico, attraverso la presentazione di itinerari di viaggio e l’assaggio di prodotti tipici, a cura di Shushan Martirosyan IE. Di turismo responsabile si parlerà anche con le donne del Burkina Faso e i contadini dello Sri Lanka, a cura dell’associazione Mowgli, a seguire degustazione di marmellate di Frutti di Pace (a cura di Coop Lombardia).

Coloro che, invece, vorranno capire come migliorare l’impatto dei propri viaggi potranno partecipare al laboratorio organizzato da ViaggiVerdi: diventare ecoviaggiatori, dalla teoria alla pratica. Si rifletterà su nuove forme di ospitalità sostenibile, alternative ai processi di cementificazione, nell’incontro a cura dell’Ass.TRE+design dove verrà presentato il progetto “l’albergo in cascina”.

PERCORSI A PIEDI E IN BICICLETTA

Torna anche quest’anno uno spazio dedicato ai percorsi a piedi e in bicicletta. Nella Piazza del Camminare ci sarà un ricco programma di incontri e momenti di confronto sui temi del cammino in città, in montagna e lungo le vie religiose, alla scoperta di paesi e popoli lontani e di un nuovo ritmo di vita lontano dalla frenesia quotidiana.

 

Tags: , , , , , , , , , , , , ,